CronacaLegnagoProvincia

Anche Legnago fra le“Città dell’Aria”

A Pavullo, nel modenese, è nata ufficialmente l’Associazione “Città dell’Aria”.

Sabato 11 settembre a Pavullo, nel modenese, è nata ufficialmente l’Associazione “Città dell’Aria”.
Alla firma dell’atto costitutivo era presente anche l’Assessore al Bilancio del comune di Legnago Daniela de Grandis.

Il progetto riunisce un centinaio di Comuni, enti gestori, aziende, associazioni, aeroclub e avioclub che vivono la realtà del volo da diporto e sportivo.

“All’aeroporto di Pavullo nel Frignano il Comune di Legnago ha sottoscritto l’atto costitutivo del Comitato promotore per la costituzione dell’Associazione Città dell’Aria” ha spiegato De Grandis. “È un comitato che raccoglie amministrazioni comunali, realtà associative e imprese legate al volo. Il Comune di Legnago è sede di un aeroporto e si è voluto sostenere questa realtà in modo che possa fare da volano per uno sviluppo turistico, economico, educativo/sportivo del territorio. Anche l’Associazione Volo Legnago ha firmato la Costituzione di tale Comitato a sostegno di un Disegno di Legge per la valorizzazione e la promozione del volo da diporto e sportivo e dell’avvio del turismo, per fare rete con altri Comuni Italiani e realtà associative che condividono legami con il mondo areonatico”.

L’Associazione sarà guidata per i prossimi 4 anni dal Sen. Luca Briziarelli in qualità di Presidente e da Davide Ranalli, sindaco di Lugo di Romagna e Silvano Teodorani dell’associazione “Piloti di Classe” come Vice Presidenti.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close