CronacaLegnagoProvinciaSport

Andrea Pesenato continua a volare: è doppietta alla prima di campionato

A Lugo di Romagna vince la prima gara di acrobazia aerea a motore, nella categoria avanzata e nel freestyle, valida per il campionato italiano

Con una media voti da far girare la testa Andrea Pesenato torna a casa con due coppe dal primo dei due appuntamenti del campionato italiano di acrobazia aerea a motore.

Nel weekend dal 20 al 23 Maggio si è tenuta presso l’aeroporto di Lugo di Romagna – Aero Club Lugo – la prima gara di campionato, gara organizzata da Aero Club Milano ed inserita nel programma nazionale 2021.

Pesenato si è aggiudicato il gradino più alto del podio in entrambe le categorie a cui era iscritto, ovvero sia nell’Avanzata che nel Free Style, quest’ultima la categoria per eccellenza, da sempre oggetto di sfida da parte dei grandi nomi dell’acrobazia, gara simbolo per i piloti che hanno fatto la storia del volo a motore a colpi di capriole, viti e figure giroscopiche.

Chiamata anche Libero integrale questa gara prevede un volo di 4 minuti in cui i giudici vanno a valutare oltre alle abilità tecniche del gareggiante anche la sua capacità di emozionare. E dato che al pilota veronese non mancano certo né la precisione né la creatività, la vittoria è stata annunciata tra gli applausi del pubblico presente letteralmente ammaliato dalle evoluzioni del CAP 231.

 

Andrea, originario di San Zenone di Minerbe, si allena all’aeroporto di Legnago ed è ormai famoso in tutta Italia per l’invidiabile palmares nelle competizioni nazionali, ha infatti vinto diversi titoli ed è da due anni il campione in carica in categoria Avanzata, ma ha un grande seguito di fan anche grazie alla sua partecipazione ai più importanti air show nazionali degli ultimi anni. In vista della seconda gara che si terrà a Lucca nel mese di settembre, Andrea proseguirà con la sua preparazione a bordo del CAP 231 che ormai tutti gli appassionati conoscono per la livrea color oro con le stelle.

Per i più curiosi che ancora non conoscono Andrea basta cercare il suo nome sui social oppure fare un salto all’Aeroporto di Legnago, dove il campione si allena nei fine settimana, per godersi un pizzico della magia del volo.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close