CronacaLegnagoProvincia

Conca di Torretta: sopralluogo della Regione per risolvere la questione rifiuti

La vicepresidente De Berti questa mattina in visita ufficiale

La Vice Presidente della Regione Veneto e Assessore alle Infrastrutture e Lavori pubblici Elisa De Berti si è recata oggi, venerdì 25 giugno,, assieme al Dr. Roberto Rossetto, Presidente Unione navigazione interna italiana (UNII), e l’Ing. Giuseppe Fasiol, Direttore Generale Infrastrutture Venete, alla conca di Torretta per effettuare un sopralluogo, su richiesta del Sindaco di Legnago Graziano Lorenzetti, al fine di risolvere l’annosa questione dei rifiuti galleggianti sul Canalbianco.

Legnago è Comune capofila, assieme al Comune di Adria, di una convenzione per la raccolta e lo smaltimento delle immondizie che si accumulano agli sbarramenti delle 4 conche dell’idrovia di 135 km che da Mantova arriva fino al mare, a Porto Levante. Spetta a infrastrutture venete la raccolta e l’ accatastamento dei rifiuti galleggianti, in prossimità delle conche di Torretta, nel comune di Legnago e di Baricetta nel comune di Adria. I due comuni capofila, hanno il ruolo di seguire le operazioni di carico, trasporto e scarico del materiale di rifiuto nelle pubbliche discariche, che viene effettuato da apposite ditte incaricate per la gestione rifiuti urbani. Per quanto riguarda le risorse economiche, spetta alla regione Veneto finanziare il lavoro di infrastrutture Venete , e ai comuni afferenti al bacino della rete idrografica del Canalbianco coprire la spesa rimanente che verrà ripartita in base all’area drenante di ogni singolo comune calcolata da Arpav. Una spesa complessiva che si aggirerà sui 92mila euro all’anno.

“Oggi sono venuta in sopralluogo sul Canalbianco, a Torretta, con il Sindaco di Legnago per verificare e accordarci sugli ultimi dettagli per risolvere per risolvere l’annoso problema dei rifiuti che si depositano sulla conca”, ha dichiarato De Berti, “A breve porteremo in Giunta la convenzione da proporre a tutti i Comuni, che è stata condivisa con il territorio. A breve verranno fatte le pulizia concordate. Speriamo sia la volta buona per risolvere definitivamente questa criticità”

“Ringrazio la Vice Presidente della Regione qui presente con la sua struttura tecnica”, ha sottolineato Lorenzetti. “L’impegno della Regione è di procedere con il provvedimento di Giunta per poi coinvolgere tutti i Comuni del territorio. Legnago come comune capofila si è assunto l’onore di assistere questa azione, ma ricordo che non può essere tutto a carico solo del Comune di Legnago. Questo è un posto bellissimo e non può essere lasciato in questo stato, considerando che è un canale navigabile strategico”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close