Cronaca

Dolomiti Superski: iniziata nel migliore dei modi la stagione invernale 2023-24

È iniziata nel migliore dei modi la stagione invernale 2023-24 di Dolomiti Superski, che si presenta al primo grande appuntamento stagionale dell’Immacolata con oltre 320 impianti aperti e circa due terzi delle piste fruibili in tutti i 12 comprensori sciistici. Condizioni di innevamento perfette e buone condizioni meteo previste per tutto il ponte di inizio dicembre. 

L’avventura 2023-24 di Dolomiti Superski è iniziata il 25 novembre scorso con l’apertura ufficiale dei comprensori di Plan de Corones e Obereggen/Pampeago, che fin da subito hanno fatto registrare un notevole interesse da parte del pubblico. Tra il 1° e il 3 dicembre, altri comprensori (Cortina d’Ampezzo, 3 Cime, Rio Pusteria – Bressanone, San Martino di Castrozza – Passo Rolle, Alpe Lusia/San Pellegrino e Civetta) hanno aperto i propri impianti, grazie alle ottime condizioni di innevamento delle piste, quest’anno in chiaro anticipo sullo scorso anno. Il 5 dicembre è iniziata la stagione anche per le valli centrali (Alta Badia, Val Gardena/Alpe di Siusi, Val di Fassa/Carezza e Arabba/Marmolada) con l’apertura della Sellaronda in entrambi i sensi di percorrenza.

Entro l’8 dicembre saranno in funzione oltre 320 di 450 impianti di risalita e circa due terzi dei km di pista disponibili, puntuali per il ponte dell’Immacolata. “I nostri investimenti in tecnologie sempre al passo con i tempi, ci aiutano a garantire il puntuale inizio della stagione. E questo è di grande aiuto per tutta la filiera turistica invernale, che è così in grado di pianificare la stagione e dare certezze alla clientela che passa le proprie vacanze sulle nostre montagne” dichiara Andy Varallo, Presidente di Dolomiti Superski e impiantista nonché albergatore di Corvara, commentando la situazione di inizio stagione in occasione dell’apertura impianti e piste anche sulla Sellaronda. 

Avvio molto soddisfacente

Le nevicate precoci di fine ottobre e metà novembre hanno contribuito, non solo alla preparazione delle piste pressoché ottimale, grazie alle temperature rigide necessarie per poter sfruttare al meglio gli impianti di innevamento e alla quantità di neve caduta in quota, ma anche alla voglia di tornare in pista, che ha colto tantissimi appassionati di sci. Infatti, i numeri di questo inizio stagione di Dolomiti Superski parlano chiaro: rispetto alla stagione 2022-23, che alla fine è stata una delle migliori di sempre, la stagione attuale è iniziata con un +15 % in termini di primi ingressi (utenti unici al giorno) e +10 % di passaggi agli impianti, pur avendo già registrato alcuni giorni con problemi di interruzione del servizio causa forte vento. Gli skipass stagionali Dolomiti Superski hanno fanno registrare un aumento delle vendite del 19% verso l’anno scorso, gli stagionali di valle sono aumentati del 14%. “Come impiantisti siamo molto soddisfatti di come è partita la stagione nel Dolomiti Superski. I presupposti sono ottimali quest’anno e il fatto che il pubblico apprezza nuovamente il nostro impegno e i nostri prodotti, non può che farci sperare in una buonissima stagione invernale 2023-24” così Andy Varallo, Presidente di Dolomiti Superski. 

Skipass stagionale in prevendita fino al 24/12/2023

Continua la prevendita dello skipass stagionale Dolomiti Superski e dei singoli comprensori, fino al 24 dicembre a prezzi più convenienti. Tariffe speciali per Kids, Junior e Supersenior. Dettagli su https://www.dolomitisuperski.com/it/Skipass/Prezzi  

Andrea Etrari

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button