CronacaLegnagoProvinciaSanità

Emergenza Covid nella Casa di riposo di Legnago: scatta il piano di emergenza

48 positivi tra gli ospiti della struttura e 10 tra i dipendenti e i collaboratori

Nuovo giro di tamponi alla casa di riposo di Legnago. Dagli accertamenti effettuati questa mattina, i cui risultati sono arrivati nel pomeriggio, sono emersi 48 positivi tra gli ospiti della struttura 10 tra i dipendenti e i collaboratori. Nessuno di loro presenta al momento sintomi gravi.
L’Ipab ha fatto scattare immediatamente il piano di emergenza e ha provveduto a isolare gli anziani, individuando un ulteriore reparto Covid.

“Come da protocollo dell’Ulss 9 Scaligera i pazienti dovranno essere spostati nelle prossime ore. È per noi un dispiacere, ma si tratta di un provvedimento che data la situazione viene preso per il loro bene e per limitare il più possibile il contagio”, afferma il presidente Michele Menini, che spiega: “Sono notizie che non vorremmo mai dare ai familiari, ma il virus nelle case di riposo ha più possibilità di diffondersi perché gli anziani vivono nello stesso luogo e si relazionano negli stessi spazi. Anche per questo quando i numeri andavano bene nelle scorse settimane abbiamo parlato sempre anche di una dose di buona sorte. Ora i nostri sforzi sono tutti concentrati sul delimitare il contagio e tutelare gli ospiti“.

A questo proposito il CdA informa che i familiari verranno contattati nelle prossime ore direttamente dai medici che hanno in cura gli anziani, o da loro eventuali delegati per aggiornare sullo stato di salute e sull’eventuale spostamento di reparto. “Continueremo a tenere aggiornati i familiari sull’evolversi della situazione nella casa di riposo. Intanto abbiamo deciso di intensificare ulteriormente i tamponi”, conclude Menini.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close