Altri ComuniCronacaPianura VeroneseProvincia

Emmaus: il grazie della comunità per l’esplosione di solidarietà

L'emergenza covid è stata superata grazie alla generosità di tanti

La comunità Emmaus Aselogna si prepara alla riapertura delle sue attività.

“Questi due mesi di “quarantena” sono stati difficili – sottolinea Luigino De Guidi presidente di Emmaus Aselogna – ma siamo riusciti a viverli abbastanza bene grazie alla grande “esplosione” di solidarietà che ci ha soccorso, testimoniata da questi dati: 39 persone e enti hanno risposto al nostro appello donandoci Eu 11.924,90Diverse persone e associazioni ci hanno portato molti alimenti. A tutti va il nostro commosso e immenso ringraziamento”.

Martedì 19 maggio Emmaus riaprirà, con le norme di sicurezza contro il coronavirus, le attività che le permettono di autosostenersi con il lavoro: raccolta di materiali usati e vendita nel mercatino.

“La messa in sicurezza, secondo il protocollo covid 19, ci sta costando parecchio e non possiamo avere accesso ai benefici. Temiamo che ci possa essere un forte rallentamento nelle vendite – sottolinea il presidente –  per questo vi chiediamo due azioni di sostegno:

  1.     Venite a visitarci.
  2.      Chi non ha già altre finalità, scelga di devolvere, nella dichiarazione dei redditi,  il 5X1000 dell’IRPEF a: COMUNITÀ EMMAUS ASELOGNA codice fiscale: 91021760235″

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close