CereaCronaca

Fondazione Cerea a fianco dell’AFT: arrivano due manichini ad altissimo contenuto tecnologico

Con questo ultimo atto di donazione si conclude un progetto di durata pluriennale

Giovedì 2 maggio alle ore 17, presso la sede AFT in Area Exp a Cerea, FONDAZIONE CEREA sono stati consegnati ufficialmente due importanti strumenti per la formazione professionale in ambito medico.

Si tratta di due manichini ad altissimo contenuto tecnologico per poter simulare – nell’ambito di corsi di formazione e di aggiornamento per studenti, infermieri e medici – ecografie e auscultazioni. I manichini, adeguatamente programmati, sono in grado di rispondere agli strumenti diagnostici nello stesso modo in cui risponderebbero pazienti affetti dalle diverse patologie. Il personale medico in formazione ha quindi la possibilità di “esercitarsi” ed acquisire competenze ed esperienze in situazioni di simulazione, prima di applicare quanto appreso sui malati veri.

Con questo ultimo atto di donazione si conclude un progetto di durata pluriennale che ha visto l’AFT e FONDAZIONE CEREA impegnati nel rafforzare la medicina di base del territorio in un momento di gravi difficoltà per la sanità pubblica, stretta tra la carenza di personale e quella di risorse economiche.

In questo percorso – sempre supportato dall’Amministrazione Comunale di cerea – ha avuto un ruolo importante anche l’Istituto da Vinci di Cerea, che è stato promotore, con AFT e FONDAZIONE, di un progetto biomedico rivolto agli studenti che hanno manifestato l’intenzione di intraprendere una professione sanitaria. Le dotazioni donate nel tempo da FONDAZIONE ad AFT sono già state ampiamente utilizzate dagli studenti nel corso di diversi stage presso gli ambulatori di Area Exp.

L’impegno finanziario richiesto dal percorso appena descritto è stato particolarmente significativo: solo per i due ultimi manichini l’investimento è stato di oltre 30.000 euro, mentre per il progetto complessivo sono stati superati i 50.000 euro.

FONDAZIONE CEREA ha potuto contare non solo sui contributi ordinari di un gruppo nutrito e convinto di sostenitori, ma anche su contributi straordinari che Enti ed Istituzioni particolarmente sensibili al tema hanno erogato in occasioni particolari.

È il caso di BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO che già aveva finanziato, lo scorso anno, l’acquisto di un Ecografo e che in questo caso ha assunto in toto la cospicua spesa di uno dei due manichini. BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO sarà rappresentata, alla cerimonia di consegna, dal Presidente Martino Fraccaro e dal Direttore Andrea Marchi.

La cerimonia sarà anche momento di congedo per il Consiglio di Amministrazione di FONDAZIONE CEREA che, con l’approvazione del Bilancio 2023, conclude il suo mandato triennale dando avvio alle procedure per il suo rinnovo, come da Statuto.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button