CereaCronacaProvincia

Gli studenti del “Da Vinci” imparano che “La vita è un dono”

Il 7 maggio i ragazzi avranno l'occasione per riflettere sull'importanza dello stile di vita sana

“La vita è un dono”, questo il titolo scelto per l’iniziativa che si terrà il giorno 7 maggio per tutta la mattina e che coinvolgerà gli studenti dell’Istituto “da Vinci” di Cerea.

I ragazzi avranno così l’occasione per riflettere sull’importanza dello stile di vita sana che accomuna i donatori e gli sportivi e della bellezza del dono come momento di condivisione e di solidarietà nei confronti degli ammalati,  imparando a conoscere in un unico incontro  le principali associazioni di dono del sangue e  plasma, dono di organi e associazioni a sostegno dei malati di leceumia e la società Blu Volley Verona .

Parteciperanno alla mattinata con i ragazzi la signora Mara Magagnotto Vicario provinciale dell’AIDO e responsabile informazione nelle scuole, la sig.ra Maurizia Vetrioli Vice presidente provinciale della medesima associazione e la sig.ra Antonella Pegoraro testimone della donazione, mentre in rappresentanza di AIL ci sarà il presidente provinciale Daniel Lovato e per FIDAS Verona Chiara Donadelli presidente provinciale.

A testimoniare in rappresentanza della BLU VOLLEY Verona ci sarà Lucio Bonadimani mentre l’Avis sarà rappresentata da Vittorio Ceccato Consigliere Avis comunale di Legnago.
Moderatrice dell’incontro sarà Roberta Zenti presidente Fidas San Pietro di Morubio.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close