CronacaProvinciaSanitàVerona

La denuncia del direttore generale Girardi: “Disordini e maleducazioni ai punti tampone”

Gli episodi avvenuti lunedì 28 dicembre

Attraverso un messaggio sui suoi canali social il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera ha denunciato alcuni spiacevoli episodi avvenuti presso i punti tampone nella giornata di ieri, lunedì 28 dicembre.

“La fiducia di domenica, con l’arrivo dei primi vaccini – ha sottolineato Girardi –  lascia il posto all’amarezza per quanto è successo ieri presso alcuni centri tamponi. Persone maleducate, con toni arroganti, prive di rispetto verso gli operatori e gli altri cittadini ordinatamente in attesa, hanno saltato le file e creato non poco scompiglio”.

“Ricordo – ha aggiunto – che l’accesso ai centri tamponi deve avvenire con impegnativa, meglio se con prenotazione, e comunque nel rispetto delle indicazioni impartite dagli operatori. Il Covid 19 è un virus con il quale non si scherza e le festività natalizie non possono essere il pretesto per comportamenti scorretti e rischiosi per sé stessi e per gli altri. Condotte come quelle verificatesi non saranno più tollerate anche perché rischiano di vanificare l’incessante lavoro svolto nei centri tamponi e all’interno degli ospedali”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close