CronacaCulturaEventiLegnagoProvincia

La rassegna “Salieri Vi.Ve.” parte con un tutto esaurito

150 persone hanno assistito all’esecuzione di una selezione di brani per pianoforte del repertorio viennese

Tutto esaurito sabato 19 giugno all’evento “Aperitivo con musiche viennesi”, prima delle due serate musicali della rassegna “Salieri Vi.Ve.” dedicate ad Antonio Salieri e organizzate dalla Fondazione Salieri.

Nella piazzetta antistante il Teatro Salieri, 150 persone hanno assistito all’esecuzione di una selezione di brani per pianoforte del repertorio viennese.

“A Vienna dobbiamo molto e l’Europa deve molto ad Antonio Salieri. Salieri e’ stato un grande didatta oltre che un grande compositore, ha insegnato a Schubert, Liszt, Beethoven e anche al figlio di Mozart”, ha sottolineato il direttore del Teatro Salieri Marco Vinco, inaugurando la serata. “Questa sera i musicisti Benedetta Morandini, Nicholas Vegola e Giancarlo Rizzi si esibiranno in brani del repertorio viennese scritti per pianoforte a 6 mani”.

“E’ una serata che si rinnova nel nome del nostro concittadino Salieri, un’idea per agganciare due città fondamentali per il Salieri, prima Venezia per la formazione salieriana e poi Vienna, dove il Salieri ha esplicitato il suo genio”, ha aggiunto la vice presidente della Fondazione Salieri, la Professoressa Margherita Ferrari, “Ringrazio il direttore per questo aperitivo di quella che sarà una stagione vera e propria dopo un lungo periodo di clausura”.

“Oggi si parte. C’è un inizio e speriamo si esca finalmente da questa pandemia per riprendere possesso del nostro teatro”, ha sottolineato il Sindaco Graziano Lorenzetti. “Vienna deve molto anche al Salieri. Ricordiamoci che se non ci fosse stato Salieri, maestro dei maestri, la fortuna di molti compositori del periodo non sarebbe stata la stessa. Ringrazio tutti per la presenza perché è fondamentale la partecipazione a questi eventi importanti per Legnago”.

Ma le serate musicali dedicate al Salieri non finiscono qui.
Sabato 26 giugno “Salieri Vi.Ve” proseguirà con l’aperitivo dedicato a Venezia: un quartetto d’archi eseguirà un repertorio interamente veneziano.
A settembre, dal 3 al 18, si terrà il Salieri Festival, una rassegna di spettacoli musicali.

Presenti, oltre al Sindaco e al direttore Vinco e Margherita Ferrari, anche l’assessore al Bilancio Daniela de Grandis, il Presidente del consiglio comunale Paolo Longhi e il Presidente Pro Loco Cesare Canoso.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close