CronacaLegnagoProvincia

Lavori sul ponte Limoni, il sindaco Lorenzetti chiede a Veneto Strade di ritardare il cantiere

Il traffico è già congestionato dalle operazioni sul ponte Principe Umberto

Il sindaco di Legnago Graziano Lorenzetti ha inviato in  giornata a Veneto Strade la richiesta di sospensione dell’ordinanza  emessa  in previsione dei lavori previsti sulla S.R.10 “Padana Inferiore”. Un intervento , quello sul tratto del ponte Limoni, da tempo previsto dai vertici di Veneto Strade ma che, visti i concomitanti lavori sul ponte Principe Umberto, andrebbe a congestionare ulteriormente il traffico cittadino.

“L’ordinanza, che avrebbe dovuto diventare esecutiva nella giornata di oggi – ha sottolineato il vicesindaco Roberto Danieli – creerebbe notevoli difficoltà alla circolazione stradale in tutto il territorio legnaghese, per il fatto che già ci sono dei cantieri stradali sulla 434, ad opera di Anas, ed anche per il cantiere sul Ponte Principe Umberto”. “Abbiamo quindi ritenuto fondamentale ed indispensabile inviare una comunicazione di sospensione dell’ordinanza quanto meno fino a che i lavori sul ponte principe Umberto non saranno ultimati e quindi fino a tutta la prossima settimana”.

“Purtroppo – sottolinea Danieli  – il cantiere di Anas continuerà per tutto il mese di novembre e forse si spingerà nel mese di dicembre, ed i lavori sul ponte Limoni dovranno per forza essere realizzati entro fine anno e quindi si prospetta un fine d’anno veramente difficile per quanto riguarda la  viabilità legnaghese. Dal canto nostro abbiamo cercato di programmare e di attuare tutti gli interventi volti a garantire i minori disagi possibili a tutti i cittadini
del nostro Comune. Non possiamo certo intervenire più di tanto e, comunque l’abbiamo fatto, su tratti viabilistici non di nostra competenza”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close