CronacaProvincia

Le scuole Manzoni di Sanguinetto si aggiudicano il “Team 4 Peace”

Straordinario risultato per la Scuola media di Sanguinetto che ha conquistato il primo posto assoluto al concorso nazionale “Team 4 Peace”, promosso dalla Fondazione Cesar e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito. 52 tra studentesse e studenti delle classi terze hanno prodotto un video dal titolo “Sport: a chance to change” sotto l’attenta regia del prof. Soliman coadiuvato dai docenti Ballan, Beraldo, Bonetto, Mazzurana e Peroni. Nel video hanno trovato riscontro i valori fondamentali dello sport per prevenire e contrastare fenomeni di intolleranza e discriminazione razziale e, allo stesso tempo, sollecitare l’aggregazione per allenare alla pace nel mondo, esaminando anche il contesto sociale del Sud Sudan.

Il lavoro, frutto della sinergia tra i componenti, della disponibilità a mettersi in gioco e della disinvoltura nell’interpretare il ruolo assegnato davanti a una telecamera, ha incontrato i favori della giuria come ben si evince dalla motivazione con cui è stata sancita la vittoria: “Premiato per aver approfondito la situazione sportiva del Sud Sudan attraverso una meticolosa ricerca e il coinvolgimento in prima persona di Stefano Cusin (allenatore della nazionale del Sud Sudan). Particolarmente apprezzata anche l’attenzione dei ragazzi di creare un rimando tra Italia e Sud Sudan, attraverso il racconto di una storia di riscatto di una ragazza sud sudanese che grazie allo sport ha avuto la chance di trovare la propria strada superando conflitti, pregiudizi ed ostacoli”.

Andrea Etrari

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button