CronacaLegnagoProvincia

Legnago: designati i 12 componenti della Consulta per l’Ambiente

Si tratta di rappresentanti di Associazioni locali esperti in materia ambientale e di due cittadini

Riparte la Consulta Comunale per l’Ambiente, istituita nel 2016 dalla precedente amministrazione ma non più operativa da fine 2018.

Mercoledì 5 maggio con delibera n.69 la Giunta ha designato i 12 componenti che entreranno a far parte della Consulta.

Si tratta di sei rappresentanti di associazioni locali: Maurizio Antoniazzi, Enzo Facchini, Manuel Masiero, Riccardo Musumeci, Renzo Sandrini e Maurizio Turati; di tre esperti in materia ambientale: Fabio Ambrosi, Stefano Grigolato e Chiara Verdolin e di tre cittadini, Vanna Bruschetta, Marco Caregaro e Daniele Tramarin.

“La Consulta sarà un organo di rilievo sul fronte delle iniziative a favore dell’ambiente e nella lotta all’abbandono dei rifiuti, e nel suo interno si evidenzieranno le problematiche del territorio e le modalità per contrastarle”, ha commentato il Sindaco Graziano Lorenzetti . “Ringrazio chi ha aderito. L’intendimento dell’Amministrazione e dell’Assessorato all’Ambiente, di cui ho le deleghe, è di farla funzionare. Il lavoro da fare sarà molto e la Consulta assicurerà un fondamentale apporto in un momento difficile come quello attuale. Daremo i giusti contributi mettendo a disposizione anche materiale e dispositivi per le azioni da compiere sul territorio. Sono sicuro che grazie a questa Consulta si faranno iniziative importanti. A breve verrà organizzato un primo incontro per stabilire le modalità di funzionamento dell’organo”.

 

Delibere relative alla Consulta della precedente amministrazione, cronologia:

  • 33 del 2 maggio 2016: delibera del Consiglio Comunale, istituzione della Consulta per l’Ambiente.
  • 195 del 27 luglio 2016: delibera di Giunta, modalità di presentazione delle candidature
  • 258 dell’11 ottobre 2016: delibera di Giunta, nomina dei componenti.
  • 317 del 30 novembre 2016: delibera di Giunta, nomina ulteriori componenti.
  • 157 dell’11 luglio 2018: delibera di Giunta, integrazione componenti dimissionari.
  • 55 del 6 marzo 2018: delibera di Giunta, osservazioni e indicazioni operative della Consulta per interventi di riqualificazione del Parco Comunale

 

 

 

 

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close