CronacaNogaraProvincia

Nogara, ristrutturati gli uffici del Comune in vista della riapertura

Anche la sede della Polizia Municipale è stata trasferita

L’amministrazione del comune di Nogara, vista la riapertura degli uffici comunali al pubblico prevista per lunedì 18 Maggio, ha investito per migliorare e ristrutturare l’edificio del Municipio e di Palazzo Maggi per poter ottimizzare gli spazi a miglior fruizione dei cittadini ed adeguarli alle nuove misure anti-covid19.

“Da tempo gli uffici i locali che ospitano l’anagrafe e lo stato civile necessitavano di un risanamento delle pareti perimetrali per eliminare muffe e infiltrazioni – spiega l’assessore al patrimonio Mauro Cagali – così si è deciso anche per una nuova ridistribuzione degli spazi interni con l’utilizzo di moduli contenitivi che suddividono ora le postazioni operative in maniera più ordinata e funzionale e rendono l’ambiente di lavoro più luminoso e sano”.

Con lo stesso intento è stata totalmente ridisegnata l’area del protocollo, sia dal punto di vista degli arredi che delle funzioni: “Il nuovo spazio è stato pensato come una reception, per accogliere il cittadino appena entrato nel nella sede comunale. In questa sala – prosegue Cagali – un operatore gestirà le sia l’attività di protocollo che l’informazione al cittadino in base al servizio comunale di cui necessita, indicando l’ufficio adeguato, prendendo appuntamenti o consegnando la documentazione utile per fini richiesti. Tale figura sarà di snodo e di gestione al fine di evitare confusione e lunghe attese al cittadino all’interno degli edifici”. Inoltre la nuova Reception sarà già in linea con i nuovi protocolli di prevenzione al Covid-19 attraverso l’utilizzo di apposite vetrate filtro che permettano il distanziamento interpersonale e la sicurezza degli operatori.

Anche la sede della Polizia Municipale è stata spostata all’interno dei locali di Palazzo Maggi, dove si sono rinnovati e resi funzionali alcuni spazi al piano terra.

Tale cambiamento è stato pensato per una miglior dislocazione sul territorio della Polizia locale, in linea con la scelta amministrativa di far parte assieme ad altri comuni della zona di una rete a gestione univoca territoriale dei vigili urbani. Infatti dal 1 Aprile 2020 è entrata in vigore la convenzione che ha permesso l’ingresso di Nogara nell’Unione di comuni per la gestione dei vigili.

“Per i nostri cittadini era ormai essenziale la sottoscrizione di una convenzione che ci permettesse di incrementare il servizio di vigilanza locale. Infatti adesso è possibile avere un adeguato numero di agenti sul territorio: tutti i giorni e anche di sera secondo necessità come nel caso di manifestazioni o eventi paesani. Ciò permetterà un controllo più efficace del territorio che, in abbinamento al sistema di video sorveglianza, garantirà una maggiore sicurezza per i cittadini” dichiara il Sindaco Flavio Pasini.

Si ricorda ai cittadini che per fruire degli uffici Comunali bisognerà essere muniti di Mascherina, Guanti o soluzione idroalcolica.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close