CronacaNogaraProvincia

Nogara: tutto pronto per l’inizio delle lezioni

Il punto del sindaco Pasini e della dirigente dell'IC Di Gioia

L’inizio di un nuovo anno scolastico è sempre un momento importante per la vita di una comunità, ma quest’anno si tratta di un vero e proprio evento dopo mesi di chiusura causata dall’emergenza covid-19. I ragazzi nogaresi potranno tornare alle lezioni in presenza, insieme ai compagni e agli insegnanti.Tuttavia, la ripresa delle attività scolastiche, a pochi giorni dalla prima campanella, a livello nazionale si presenta molto difficoltosa: alcune regioni hanno comunicato che la riapertura potrebbe slittare, mentre ci sono ancora scuole che non sono pronte ad ospitare gli alunni.

A Nogara, grazie all’impegno e alla collaborazione tra l’Istituto Comprensivo e l’Amministrazione Comunale, le scuole riapriranno nei tempi e nei modi previsti, dopo una serie di modifiche strutturali (camminamenti per entrate ed uscite divise, manutenzioni straordinarie ai plessi etc.) sostenute dal Comune, e l’implementamento di procedure e modifiche organizzative da parte della direzione scolastica in linea con le direttive ministeriali. E’ quindi tutto pronto per accogliere i nostri ragazzi, come spiegano il Sindaco Flavio Pasini e la Dirigente dell’Istituto Comprensivo Flora Milena di Gioia.

Il sindaco di Nogara Flavio Pasini

“I plessi scolastici sono stati tutti interessati da modifiche e da miglioramenti – sottolinea il primo cittadino – sia per quanto riguarda la sicurezza che per quanto riguarda gli arredi scolastici. Abbiamo seguito tutte le indicazioni anti Covid che ci sono giunte assieme all’Istituto comprensivo con cui abbiamo strettamente collaborato in queste settimane e in questi mesi”.

“Abbiamo lavorato moltissimo per arrivare all’inizio dell’anno scolastico pronti – ha concluso – garantendo ai nostri ragazzi il massimo della sicurezza”.

La Dirigente dell’Istituto Comprensivo Flora Milena di Gioia.

“Siamo tutti pronti a riaccogliere i ragazzi – ha evidenziato Flora Milena di Gioia dirigente scolastico dell’IC nogarese – L’apertura è vicina, i docenti e i collaboratori scolastici, non vedono l’ora di ricominciare dopo un’attesa così lunga”.

“Tutto è cambiato – ha aggiunto – ci saranno nuove regole, una nuova organizzazione ma stiamo lavorando per rendere il rientro a scuola degli alunni il più sereno e sicuro possibile. Ai ragazzi chiediamo solo entusiasmo e collaborazione”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close