CronacaOppeanoProvincia

Oppeano: erogato un contributo per la campana “La voce dei Caduti” al Sacrario del Baldo

Il Comune di Oppeano ha aderito alla proposta dell’Associazione Sacrario del Baldo

Il  Comune di Oppeano ha aderito alla proposta dell’Associazione Sacrario del Baldo ed erogato un contributo per far fronte alle spese di installazione di una nuova  campana, denominata “La voce dei Caduti”, al Sacrario del Monte Baldo.
La scelta è legata anche all’affetto e alla devozione che l’Amministrazione comunale, come certamente le altre della Provincia, prova nei confronti del luogo ricco di importanza storico culturale.
“Il Sacrario si trova a Ferrara di Monte Baldo ed è un complesso monumentale realizzato dall’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci –  Federazione Provinciale di Verona, nel 1982. Il luogo è un segno di memoria e testimonianza di pace ed è fortemente evocativo: fu teatro di importanti operazioni belliche durante la Grande Guerra ed è ancora profondamente segnato dalle testimonianze del tempo, con frequentissimi resti di opere militari approntate dagli eserciti combattenti”, spiegano il Sindaco Pierluigi Giaretta e l’Assessore Luca Faustini; “Nel Sacrario non sono ospitate sepolture; si tratta di un monumento commemorativo con 98 semplici cippi lapidei, con impresso il nome di ciascun Comune, a memoria dei caduti veronesi di tutte le guerre”.
Ogni anno, nel mese di giugno, una rappresentanza del Comune di Oppeano partecipa al raduno  provinciale in onore di tutti i caduti delle due guerre mondiali al Sacrario: si tratta di una manifestazione molto sentita e partecipata alla quale non mancano mai le autorità militari, civili e religiose.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close