CronacaLegnagoProvincia

“Scuole Sicure 2021-2022”: via al contrasto allo spaccio di stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici

L’Amministrazione Comunale accelera sulla lotta alla droga nelle scuole

L’Amministrazione Comunale accelera sulla lotta alla droga nelle scuole con un progetto rivolto al monitoraggio dei plessi scolastici.

“Il Ministero dell’Interno ha lanciato un bando rivolto alle Pubbliche Amministrazioni per un finanziamento diretto a supportare iniziative volte al contrasto dello spaccio di droga”, spiega l’Assessore alla Sicurezza Luca Falamischia. “Il Comune ha presentato un progetto ad hoc e ci sono stati assegnati 16.700 euro, ripartiti tra spese di personale e acquisto di un veicolo di servizio. Purtroppo tra i giovani l’uso di sostanze stupefacenti si sta diffondendo sempre più. Dobbiamo prevenire questo fenomeno anche culturalmente. Grazie a questa iniziativa speriamo di contrastare in modo efficace lo spaccio. Verranno controllate le scuole e i punti di ritrovo dei giovani”.

Il progetto “Scuole Sicure – Anno scolastico 2021-2022” prevede l’assegnazione di un contributo statale per un importo di 16.712 euro.

Il piano prevede l’organizzazione di 30 servizi di vigilanza e contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti con attività mirate e caratterizzate dall’impiego di personale di Polizia Locale in abiti borghesi e con auto “civetta”, ovvero non identificabili come parte della flotta comunale.
Ogni servizio, con cadenza settimanale, verrà effettuato da operatori della Polizia Locale in abiti borghesi.
Tali azioni saranno oggetto di preventivo raccordo con le forze dell’ordine attive a Legnago

Gli istituti scolastici interessati sono il polo scolastico di Porto di Legnago (istituto Medici e Don Bosco) e scuole superiori dove gravitano circa 300 studenti di età compresa tra 14 e 19 anni.

Il periodo in cui si effettuerà il monitoraggio va dal 1 novembre 2021 al 15 giugno 2022.

Costi del progetto
– Personale (spesa corrente)
200 ore di servizio straordinario per gli operatori di polizia locale per 30 servizi
Totale: 4.400 euro

– Investimenti (spesa in conto capitale)
Acquisto di un’auto civetta (non munita dei colori d’istituto) per il monitoraggio delle aree sensibili ad opera del personale

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button