CereaEconomiaPianura VeroneseProvincia

Coccinella Cerea denuncia: “Aumento nelle tariffe di Acque Veronesi”

La prima emissione annuale della bolletta porta l'amara sorpresa

“Ancora una volta con la prima emissione della bolletta relativa al nuovo anno (2020 in questo caso) dobbiamo constatare un nuovo aumento nelle tariffe applicate da Acque Veronesi – sottolinea il comunicato stampa firmato dai consiglieri comunali di Coccinella Cerea e Cerea Città Bruschetta Paolo, Rossignoli Alessia e Calza Francesco – Piccola cosa in realtà, si tratta di pochi centesimi di euro che probabilmente per la stragrande maggioranza di noi utenti non andrà ad influire più di tanto nei bilanci familiari”.

“È anche vero – proseguono – che l’acqua sta diventando una risorsa sempre più preziosa e quindi è bene che venga utilizzata con parsimonia e pagata il giusto. Tuttavia in questo momento particolare della nostra vita riteniamo che l’applicazione di tale aumento vada a stridere con la diffusa necessità di posticipare le scadenze di imposte, tasse e pagamenti vari, accompagnata da richieste di aiuti di vario genere volti ad affrontare questo periodo difficile per tutti gli utenti. Rendiamo quindi pubblica l’applicazione della nuova componente tariffaria per invitare Acque Veronesi a rinviare tali aumenti come gesto di sensibilità e di vicinanza verso tutti coloro che stanno attraversando una disagevole situazione economica“.

In seguito quanto riportato nelle bollette di Acque Veronesi recapitate in questi giorni ai consumatori.

Si informa che l’Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente (ARERA) con delibera n.
580/2019/R/idr del 27/12/2019 ha approvato il nuovo metodo tariffario per il periodo regolatorio
2020-2023 le cui tariffe saranno predisposte a cura dell’Ente d’Ambito entro il 30 aprile 2020.
Nel frattempo, ai sensi dell’articolo 7 della stessa delibera di cui sopra, Acque Veronesi è tenuta
ad applicare, in via provvisoria e fino all’approvazione delle nuove tariffe, le variazioni tariffarie
risultanti dal precedente Piano Economico Finanziario approvato. Tali tariffe, applicate ai
consumi attribuiti all’anno 2020 con criterio pro-giorno, saranno successivamente conguagliate
sulla base delle tariffe definitivamente approvate dall’Autorità. Le tariffe provvisorie 2020 sono
dettagliatamente pubblicate sul sito di Acque Veronesi e disponibili presso gli sportelli (….) A
decorrere dall’1 gennaio 2020 è istituita la componente perequativa UI4 volta
all’alimentazione e alla copertura dei costi di gestione del Fondo di garanzia delle opere
idriche di cui all’articolo 58 della legge 221/2015. La componente tariffaria è pari a 0,4
centesimi di euro per metro cubo ed è applicata a tutte le utenze del servizio idrico integrato
come maggiorazione ai corrispettivi di acquedotto, di fognatura e di depurazione. Per
ulteriori informazioni consultare il sito: https://www.arera.it.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button