EconomiaEventiIncontriPianura Veronese

Il Distretto del mobile lancia il piano di formazione #LignumPerLaRipartenza

Ecco il corso gratuito intitolato “Ripartire a tutta Lean”

In questo momento abbiamo bisogno di conoscenze, competenze, idee e motivazione per ripartire con forza” afferma il vice-presidente Alessandro Tosato, delegato alle attività di formazione del Distretto.

Per questo il Distretto ha lanciato un programma di formazione digitale, tramite la piattaforma gratuita Zoom, individuando temi di grande attualità come la digitalizzazione, gli strumenti necessari allo smart woorking e alle “vendite a distanza”, la lean production per gestire la produzione e molto altro.

La quasi totalità di questi corsi sarà completamente gratuita, e i costi verranno sostenuti da Lignum, l’ente di governance del Distretto del mobile. Non solo i corsi non saranno rivolti solo agli associati Lignum ma anche a tutte le aziende della filiera del legno-arredo e del suo indotto.

Fin qui i corsi sull’utilizzo della piattaforma Zoom e di Linkedin per il business tenuti da Nicolò Fazioni sono stati un successo, con 50 aziende iscritte da Verona, Padova e Rovigo e perfino dalle Marche. Aspetto quest’ultimo che fa in modo che un corso di formazione sia anche occasione di confronto e di collaborazione con aziende e realtà altre.

Ora Lignum cala l’asso, con un corso gratuito intitolato “Ripartire a tutta Lean” con un relatore di fama nazionale come Augusto Chiericati, docente in alcune delle business school più blasonate d’Italia. Il corso si terrà Sabato 16 Maggio dalle 10.

Seguiranno corsi su altri strumenti digitali (visualizzazione 3D per esempio), sul marketing e la vendita digitale, sulle lingue.

Per di più grazie allo sforzo dell’ufficio marketing del Distretto è stato attivato un servizio di “assistenza digitale” per le aziende della filiera, coordinato da Erika Bellon, esperta di web marketing.

A breve verranno ufficializzate tutte le date. Per iscriversi basterà scrivere a segreteria@lignumverona.it

Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close