EconomiaOppeanoPoliticaProvincia

Oppeano, approvato il rendiconto di gestione 2020

Avanzo di Amministrazione positivo di quasi 4 milioni di euro

Il Consiglio comunale del 30 aprile ha approvato il Rendiconto di Gestione per l’anno 2020, che illustra il buon andamento finanziario, economico e patrimoniale del Comune.  In particolare durante la seduta consiliare sono stati evidenziati i risultati positivi del conto economico, che chiude con un utile di 1.328.782,27 euro, e del patrimonio netto dell’Ente pari a 45.221.180,16 euro. I dati rispecchiano un buon equilibrio e una sana gestione della contabilità comunale.

Il 2020 si chiude con un avanzo positivo di 3.890.163,04 euro, di cui 981.001,05 euro vengono accantonati per legge; la parte disponibile ammonta a 1.640.847,66 euro e la parte destinata a investimenti a 806.053,28 euro. Allo stesso tempo va evidenziato l’ulteriore miglioramento applicato alla tempestività dei pagamenti che, rispetto alle scadenze concordate con i fornitori (di 30/60 giorni), è stato abbreviato addirittura di 5,21 giorni. Un segnale forte di vicinanza e sostegno alle imprese.

Tra i risultati più importati del bilancio consuntivo 2020 si sottolineano 9.690.422,11 euro di riscossioni (o entrate) e 8.104.457,55 euro di pagamenti (o uscite); conseguentemente il fondo cassa, che al 1° gennaio 2020 era di 3.419.035,24 euro, è passato a fine esercizio a 5.004.999,80 euro.

Si conferma che anche nel 2020 l’Amministrazione comunale non ha fatto ricorso all’utilizzo di anticipazione presso la Tesoreria Comunale, a riprova di una costante buona situazione di cassa e di un’attenta gestione delle spese. Ancora più significativi sono i risultati in merito alla riduzione del debito, dato che il Comune non contrae mutui e prestiti a lungo termine da parecchi anni ed ha ridotto notevolmente l’indebitamento. Anche per il triennio 2021/2023 si intende proseguire con la medesima linea, ovvero di non accendere nuovi mutui. Un ulteriore elemento che conferma la buona salute dei conti del Comune di Oppeano è rappresentato dal rispetto dei “Parametri di rilevazione delle condizioni di deficitarietà”. Anche nel 2020 il Comune di Oppeano ha garantito tutti i servizi senza aumento di alcuna imposta.

Tra le principali voci di entrata corrente troviamo:

  • 2.869.272,00 euro per l’Imu;
  • 854.426,00 euro per Irpef;
  • 792.431,00 euro per Fondo di solidarietà comunale;
  • 39.833,00 euro per le pubbliche affissioni e l’imposta sulla pubblicità;
  • 12.812,00 euro per Tosap;
  • 12.399,00 euro di servizi cimiteriali;
  • Per l’ambito scolastico: 61.781,00 euro di proventi delle mense, 49.595,00 euro di trasporti, 66.533,00 euro delle rette dell’asilo nido La casa delle farfalle, …

 

Tra le voci principali di spesa troviamo:

  • Redditi da lavoro dipendente 945.556,60 euro;
  • Imposte e tasse 89.844,49 euro;
  • Acquisto di beni e servizi 3.080.711,75 euro;
  • Trasferimenti correnti 1.089.710,58 euro;
  • Interessi passivi 244.764,15 euro.

Più nel dettaglio si annoverano:

  • 988.427,56 euro: per l’Istruzione e il Diritto allo Studio, sintomo di grande attenzione a favore delle scuole primarie e secondaria di primo grado e quindi degli alunni oppeanesi;
  • 1.461.517,91 euro: per le Politiche Sociali e la Famiglia, settori ai quali l’Amministrazione comunale continua a garantire attenzione e supporto;
  • 264.688,70 euro (che corrispondono ad euro 25,79 pro-capite): erogati all’Ulss9 per i servizi socio-sanitari;
  • 95.422,20 euro: per le Attività Culturali tra le quali la biblioteca;
  • 155.269,99 euro: per le Politiche Giovanili e lo Sport;
  • 182.698,38 euro: per la Tutela del Territorio e dell’Ambiente;
  • 545.221,20 euro: per la Viabilità e le Infrastrutture Stradali, tra cui interventi per favorire la sicurezza e per il contenimento della velocità dei veicoli, con installazione di passaggi pedonali protetti;
  • 545.221,20 euro: per la Sicurezza, tra cui la gestione dei servizi di ronda serale e notturna con volontari Anc;
  • 6.000,00 euro: per la Protezione Civile.

Anche l’ambito dei lavori pubblici ha grande peso nel bilancio 2020 e nella relazione di competenza 2020 si annoverano 1.666.703,81 euro di impegni assunti per investimenti e manutenzioni straordinarie.

“Anche al termine dell’esercizio 2020 l’Amministrazione comunale ha garantito efficacia all’attività del Comune, conseguendo buoni risultati in tutte le aree d’intervento”, commenta l’assessore delegato a bilancio, tributi e attività economiche Mara Corsini; “Tutti i settori sono stati seguiti con la massima attenzione e con impegno e il raggiungimento degli obiettivi prefissati è assolutamente in linea con le attese”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close