EconomiaVerona

Snam4Mobility: inaugurata la prima stazione di servizio self-service a gas naturale e biometano

L’impianto si trova a Verona ed erogherà esclusivamente carburanti alternativi

Snam4Mobility, la società di Snam attiva nella mobilità sostenibile, ha inaugurato oggi a Verona la sua prima stazione di rifornimento self-service di gas naturale compresso (CNG) e biometano (Bio-CNG), che consente agli automobilisti di fare rifornimento in totale autonomia 24 ore su 24.

Il distributore, gestito da Goldengas, erogherà esclusivamente carburanti alternativi ed ecologici tra i quali il biometano avanzato proveniente dall’impianto Snam di Albairate, in provincia di Milano, e ricavato a partire da rifiuti organici (FORSU). Il biometano, che sarà disponibile presso la stazione nei prossimi mesi, è una fonte rinnovabile fondamentale per la riduzione delle emissioni nel settore dei trasporti.

L’apertura dell’impianto, il 1500esimo a gas naturale compresso (CNG) e liquefatto (LNG) in Italia, è stata celebrata con un evento di inaugurazione alla presenza del sindaco di Verona Federico Sboarina, del presidente di NGV Italy Mariarosa Baroni, del presidente di Assogasmetano Flavio Merigo e di rappresentanti del settore auto come SEAT – riferimento all’interno del Gruppo Volkswagen per lo sviluppo della tecnologia ad alimentazione alternativa – e dei veicoli commerciali come IVECO, aziende impegnate nella mobilità sostenibile a gas naturale, nonché di Snam4Mobility e Goldengas.

 

“Un nuovo servizio a disposizione dei cittadini e a favore della mobilità sostenibile, che in questi anni abbiamo sostenuto e incentivato a 360 gradi”, ha affermato il sindaco di Verona Federico Sboarina. “Dall’aumento delle piste ciclabili, all’incremento delle colonnine per la ricarica dei mezzi elettrici. Così come l’arrivo dei monopattini, delle corsie ciclabili e il raddoppio delle postazioni di bike sharing con le biciclette elettriche. Questa prima stazione self-service di gas e biometano rientra in tutte quelle iniziative che abbiamo voluto per favorire abitudini diverse, per creare una mentalità più attenta all’ambiente e meno inquinante”.

 

“La realizzazione della prima stazione self-service a gas naturale e biometano di Snam4Mobility è un’ulteriore importante tappa nel nostro percorso a supporto della mobilità sostenibile in Italia. Il CNG e il biometano, che già oggi rappresenta oltre il 25% del gas usato per i trasporti in Italia, hanno un grande potenziale per decarbonizzare la mobilità di persone e merci, combattendo anche l’inquinamento”, ha dichiarato Andrea Ricci, Senior Vice President Filling Stations di Snam4Mobility.

 

Per consentire a tutti gli automobilisti di effettuare il rifornimento in modalità self-service in piena sicurezza, a valle dell’emanazione del decreto in materia, Snam ha lanciato a novembre 2020 il sito iovadoametano.it, portale di riferimento sul settore della mobilità sostenibile a gas naturale e a biometano con un video tutorial apposito.

Controllata al 100% da Snam, Snam4Mobility fornisce servizi integrati per una mobilità sostenibile “smart green” a gas naturale e biometano. Per rafforzare la rete distributiva, Snam4Mobility realizza infrastrutture di distribuzione di gas compresso (CNG e bio-CNG) per automobili e liquefatto (LNG e bio-LNG) e idrogeno per i trasporti pesanti. Nel piano strategico 2020-2024 di Snam è prevista la realizzazione, su tutto il territorio nazionale, di 150 nuove stazioni di rifornimento di gas naturale e biometano e delle prime cinque stazioni di rifornimento di idrogeno.

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close