EconomiaEventiVerona

Verona capitale del turismo per un fine settimana

Inaugurato questa mattina il Salone mondiale del turismo, ospitato per la prima volta a Verona.

Una vetrina internazionale che in Gran Guardia ospita momenti di dialogo tra strutture ricettive, del turismo, istituzioni, agenzie e tour operator presentando i siti Unesco italiani e di altri paesi del mondo. Al taglio del nastro insieme al Governatore della Regione Veneto e all’assessore regionale al Turismo ha partecipato il sindaco di Verona. Presente anche l’assessora al Turismo del Comune, che ha preso parte ai lavori della giornata. 

“Ospitare tanti luoghi che parlano al mondo è un onore- ha detto il sindaco -. La nostra amministrazione è orgogliosa di rappresentare il territorio veronese, verso il quale auspichiamo cresca l’attenzione da parte di tutti e la consapevolezza di ciò che rappresenta nel mondo, visto che può essere annoverata tra le ambasciatrici delle bellezze d’ Italia. Una grande responsabilità che sento mia ma che spero di condividere con tutti i cittadini, credo che ciascuno abbia il compito di essere all’altezza della propria città.Mi auguro che questi giorni di lavoro siano anche occasione per conoscere la grande ospitalità di cui Verona è capace, oltre che per ammirarne le bellezze storiche, artistiche e non solo. Nei prossimi anni questi luoghi saranno al centro del mondo grazie alle Olimpiadi invernali del 2026, è bene che cominciamo a ragionare davvero su scala internazionale.Il Salone si svolge in concomitanza con le giornate del Tocatì, una manifestazione fortemente radicata nel territorio ma che ha assunto negli anni importanza nazionale – ha aggiunto il sindaco -. Per gli ospiti del WTE è l’occasione per conoscere un festival di giochi di strada davvero unico, una festa collettiva a cui partecipa tutta la città”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button