CulturaEventiLegnagoManifestazioniProvincia

“Amor che nella mente mi ragiona”, Legnago omaggia Dante

Appuntamento martedì 24 agosto al museo archeologico di via Fermi

Martedì 24 agosto ore 21.15 presso il Giardino del museo Archeologicodi  via Fermi a Legnago si terrà lo spettacolo dedicato alla celebrazione di Dante Alighieri “Amor che nella mente mi ragiona”.

Questo spettacolo, della durata di circa 70 minuti, prevede sul palcoscenico la presenza di due attori con ruolo di voci narranti, affiancati in un dialogo congiunto e alternato con un ensemble strumentale misto composto da 9 esecutori (flauto, clarinetto, fagotto, arpa, 2 violini, violoncello, contrabbasso e percussioni).

La drammaturgia e le musiche originali e inedite sono appositamente composte da Virginio Zoccatelli. La musica trae spunti da alcune forme e frammenti polifonici della tradizione antica italiana per poi divenire evocazione sonora dalle tinte moderne e contemporanee sempre rispettose del fascino comunicativo.

L’occasione legata a questo preciso anniversario Dantesco vuole costituire un’ulteriore finestra di riflessione attraverso la sua poesia, il teatro, la musica, tutti i linguaggi artistici convergenti in una proposta unitaria originale e inedita.

Il progetto si prefigge di rappresentare e raccontare i passi salienti dell’opera del Convivio (1303-1308), collegati attraverso una selezione antologica, a cura di Virginio Zoccatelli, che ne esalta i temi principali scritti nei 4 trattati completati dal poeta: l’importanza del sapere e della filosofia narrata e condivisa ai non sapienti, l’importanza della lingua volgare per diffondere la conoscenza stessa e comunicare messaggi corretti al popolo, l’amore verso Beatrice, il tema dell’impegno virtuoso di ogni cittadino nella vita politica e civile, l’esaltazione delle virtù per l’umanità.

La produzione è a cura della Società Musicale San Marco di Pordenone.
L’Evento è organizzato da Proloco Legnago e assessorato alla cultura città di Legnago. Per info e prenotazioni 333 4936345

“Si tratta di un’altra occasione da non perdere per i nostri concittadini – ha sottolineato il presidente della Pro Loco Cesare Canoso – Martedì nel Giardino Archeologico di Legnago, confidiamo nella risposta dei cittadini e che partecipino numerosi come agli ultimi eventi culturali estivi”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close