EventiManifestazioni

Cannes: in gara tre registi italiani

Alla 71esima edizione del celebre festival francese sono presenti le opere di Rohrwacher, Garrone e Golino. La giuria è presieduta dalla grande attrice australiana Cate Blanchett.

Un evento fondamentale, che celebra quest’anno la sua edizione numero 71 con un cast di grandi stelle del cinema. Rappresenta tutto questo il Festival di Cannes, tradizionale appuntamento francese che ha preso il via lo scorso 8 maggio per concludersi il 19.
La prestigiosa Palma d’Oro, riconoscimento che viene assegnato alle pellicole vincitrici del concorso, è stata vinta in passato da film passati alla storia. È sufficiente ricordare, ad esempio, Il Gattopardo di Luchino Visconti (1963), Taxi Driver di Martin Scorsese (1976), Apocalypse Now di Francis Ford Coppola (1979) o Pulp Fiction di Quentin Tarantino (1994).
Il cinema italiano ha ottenuto sempre molta gloria a Cannes, dove sono stati premiati tra gli altri – oltre al già citato Il Gattopardo – La Dolce Vita di Federico Fellini (1960), Il caso Mattei di Francesco Rosi (1972) o La stanza del figlio di Nanni Moretti (2001).

GLI ITALIANI IN GARA
Nell’edizione 2018 dell’importante kermesse transalpina sono tre i registi italiani in concorso. Alice Rohrwacher e Matteo Garrone fanno parte degli autori in gara nella corsa alla Palma d’Oro con, rispettivamente, Lazzaro felice e Dogman. Importante anche la presenza di Valeria Golino che, con il suo Euphoria, è stata selezionata per far parte della categoria “Un certain regard”. Si tratta, quindi, di un’ottima rappresentanza per il cinema italiano, che punta a rinverdire i fasti del passato con alcune tra le sue personalità più interessanti e amate dal pubblico.

UNA GIURIA PRESTIGIOSA
Sono molto importanti anche i nomi che fanno parte della giuria del Festival, impegnata a visionare e a valutare tutte le pellicole in corsa. All’interno dei giurati spiccano, in particolare, le attrici Kristen Stewart e Léa Seydoux e il regista Denis Villeneuve. La presidenza della giuria, in occasione dell’edizione di quest’anno, è invece affidata a una delle migliori attrici presenti nel panorama internazionale, ovvero la star australiana Cate Blanchett, due volte vincitrice del premio Oscar grazie alle sue interpretazioni in The Aviator di Scorsese (2005) e Blue Jasmine di Woody Allen (2014). (fdv)

Nella foto Valeria Golino

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close