EventiSport

Ciaspolada in Love: appuntamento domenica 11 febbraio in località Regole di Malosco

Domenica 11 Febbraio 2024 alle ore 10.30 in località Regole di Malosco avrà luogo la prima edizione della camminata in montagna con le racchette da neve ‘La Ciaspolada in Love’. Una passeggiata romantica e non competitiva ad iscrizione libera e gratuita accompagnati da una guida di montagna.Il percorso ripercorrerà alcuni tratti della foresta che la Principessa Sissi amava percorrere quando soggiornava nella Villa Imperiale al Passo Mendola.Nel weekend degli innamorati in Alta Val di Non nascerà la prima Kermesse ‘In love’ con le Ciaspole dove le coppie di ospiti e residenti potranno celebrare il proprio amore tra le Dolomiti.

L’idea è nata da Marco BattistiGianni Holzchnecht e Gianmario Serra che hanno collaborato per promuovere l’evento unendo alla società organizzatrice GS Eventi Sport e Cultura l’esperienza degli organizzatori della gara ‘La Ciaspolada’ già Campionato del Mondo ed Europeo e giunta alla 50 edizione, per un’importante azione di destagionalizzazione rivolta a molte attività legate al turismo. Punti selfie, messaggi del cuore, baci tra la neve ed altro ancora attenderanno i partecipanti lungo la passeggiata per questo San Valentino 2024.Naturalmente si potranno rivivere le emozioni anche in forma digitale attraverso i social istituzionali Facebook ed Instagram di Val di Non in Love e de ‘La Ciaspolada’ con Post, storie e reels.

Al temine del cammino previsto per le ore 12.00 verranno distribuiti numerosi gadgets alle coppie e un ristoro caldo. Un’occasione unica per festeggiare nella magica e suggestiva atmosfera delle montagne della Val di Non l’amore in modo indimenticabile. La presentazione ufficiale dell’evento ‘La Ciaspolada in Love’ avrà luogo il 6 febbraio alle 11.00 a Bardolino durante la Conferenza stampa di ‘Lago di Garda in Love’ manifestazione che vede il Comune di Ronzone Special Guest con Innsbruck, Montagnana e Soave. Un gemellaggio tra le due manifestazioni che unisce il Lago di Garda con le Dolomiti.  

Andrea Etrari

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button