EventiIncontriProvinciaVerona

Diversamente Veneto dedica uno speciale a Fieracavalli

Sabato 10 novembre un viaggio alla scoperta del mondo equestre

Sabato 10 novembre alle 20.10 (in replica domenica 11 novembre alle 21.15) su Antenna 3 andrà in onda una puntata di Diversamente Veneto per celebrare i 120 anni di Fieracavalli tenutasi a Verona dal 25 al 28 ottobre.

“Dopo aver dedicato nei mesi scorsi quattro puntate a presentare come nel Veneto il turismo equestre si sposi alla perfezione con quello enogastronomico, un incredibile viaggio fatto in sella a un cavallo tra gli splendidi paesaggi e i vigneti del trevigiano, del veronese e il vicentino, ho deciso di concludere l’omaggio a questa storica manifestazione con uno special proprio tra i padiglioni di Fieracavalli” spiega l’ideatrice e conduttrice del programma Jesusleny Gomes.

Nel corso della trasmissione si potrà conoscere come il mondo equestre abbracci a 360 gradi diversi ambiti: si partirà in particolare dall’enogastronomia con una visita alle cucine della Scuderia Coldiretti dove il direttore della Federazione Provinciale di Verona, Giuseppe Ruffini spiegherà chi sono gli agri-chef, ossia i cuochi-contadini, persone che gestiscono agriturismi dove propongo piatti con le prelibatezze che loro stessi coltivano e producono nelle loro terre.

Fieracavalli è anche un viaggio nella moda: nei padiglioni sono presenti abbigliamento e accessori rigorosamente made in Italy, tra tutti spicca la storia di Roberto, produttore vicentino di selle realizzate in Veneto in modo innovativo, con una forma anatomica per il cavallo, e commercializzate a livello internazionale. Oppure la proposta avanzata dalla stilista Isabella che ha portato a Fieracavalli la moda di Milano, con capi adatti sia al dressage sia da indossare poi nelle serate di gala.

La trasmissione Diversamente Veneto permetterà anche di scoprire le iniziative che aziende italianedi importanza internazionale come Purina portano avanti per i giovani. C’è ad esempio il Purina® Junior Project, una vera e propria opportunità rivolta esclusivamente ai giovani cavalieri del Salto Ostacoli (categorie Pony, Children, Juniores e Young Rider) e del Reining (categorie Short Stirrup e Youth). Lanciato 4 anni fa, questo programma è cresciuto riscuotendo l’interesse dei campioni del domani. Ogni anno, i giovani più talentuosi che gareggiano nel campionato nazionale FISE, clienti dell’azienda, vengono selezionati in base alle loro performance in classifica, per entrare a far parte dello Junior Team. L’appartenenza a questo esclusivo Team offrirà ad amazzoni e cavalieri diverse opportunità sotto il profilo della nutrizione animale, di stage formativi e della visibilità in termini mediatici in occasione delle più importanti competizioni e non. Durante Fieracavalli è stato presentato lo Junior Team per la stagione agonistica 2019.

I giovani e promettenti cavalieri saranno per il “salto ostacoli” Lorenzo Patrese e Valerio Ielapi (pony); Emma Jane Beasley e Cristiano Mosca (children); Valerio Mosca e Linari Filippo (juniores); Gabriele Carrabotta (Joung Riders). Mentre per il “Reiningfarano parte del team Francesca Ferrarol, Filippo Milani, Chiara Alboni e Riccardo Gandelli. L’azienda ha inoltre dedicato la giornata di domenica al giovane campione di gare nazionali e internazionali Filippo Bologni, tra i più importanti cavalieri italiani ed esempio del “bello dello sport” per molti ragazzi che lo seguono quotidianamente sui social.

La perla di Fieracavalli però è il fatto di essere sede della gara internazionale Jumping Verona, giunta quest’anno alla diciottesima edizione. In particolare si tiene il Gran Premio Longines FEI Jumping World Cup™ , valido come terza prova del girone Europa Occidentale della World Cup 2018/2019.

Alla manifestazione era presente lo chef Tino Vettorello che in quella circostanza ha abbinato la passione per la gara all’unicità della cucina veneta che ama esportare in tutto il Mondo. Alla fine la competizione si è conclusa con la vittoria del tedesco Daniel Deusserche. Quinto posto per un grandissimo Luca Marziani in sella a un superbo Tokyo du Soleil.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close