EventiLegnagoManifestazioniProvinciaSport

Legnago: domenica mattina torna la Corsa Rosa

Iscrizioni aperte solo fino a sabato nel rispetto delle norme anti Covid

Torna Domenica 20 settembre la Corsa Rosa, manifestazione non competitiva ludico-motoria a passo libero che si sviluppa nel centro storico della città di Legnago toccando luoghi caratteristici. I partecipanti potranno percorrere il tragitto di 5 o 10 km alla velocità che ritengono più idonea per loro. Possono partecipare le donne e gli uomini di tutte le età e capacità motorie.
Giunta alla quinta edizione, negli anni ha visto consegnare a varie associazioni del territorio 17.718 euro. La corsa è organizzata da UISP Comitato Territoriale Verona APS con la collaborazione delle associazioni: Portobello, Corpo Nazionale Soccorso Ambientale, ed è patrocinata da: Provincia di Verona, Comune di Legnago e Ulss 9 Scaligera. Aderiscono alla manifestazione: Commissione Pari Opportunità della Regione Veneto, Commissione Pari Opportunità dei comuni di Legnago, Bovolone e Casaleone.
La partenza della quinta edizione della “LA CORSA ROSA” sarà fra le 8.30 e le 9.30 di DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 in piazza Garibaldi (per le norme anti Covid non ci sarà lo start ufficiale in gruppo). I partecipanti seguiranno un percorso di 5 km o 10 km lungo le vie del centro cittadino, fino a ritornare al punto di partenza. Ad attenderle non mancheranno festeggiamenti e premiazioni di vario genere.
Sarà una festa dello sport colorata di rosa e all’insegna del divertimento. Divertimento, appunto, quindi donne, uomini e amici a 4 zampe potranno cimentarsi nel percorso senza alcun tipo di preclusione, ma con l’unico scopo di sorridere e passare qualche ora in compagnia.
Tante le tematiche che riguardano l’universo femminile e tutte trovano posto e attenzione nella nostra bella e importante manifestazione. L’attenzione sarà focalizzata sui corretti stili di vita e sulla sana alimentazione, sul diritto e sull’opportunità per tutte le donne di accedere allo sport, sull’opportunità di vivere al meglio e in sicurezza gli spazi aperti delle nostre città, sull’incontro tra donne di generazioni diverse, sulla possibilità di integrazione per le donne provenienti da altri paesi e sul tema della violenza di genere.
La manifestazione da quest’anno sarà al 100% plastic free e non saranno utilizzate plastiche monouso. E’ un impegno che l’UISP ha preso nel rispetto della scelta di misurare le attività in coerenza con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030. Verranno utilizzati bicchieri in mater-B (compostabili) al posto delle bottiglie in plastica monouso in fase di ristoro e lungo il percorso, e dove possibile usufruendo dei collegamenti con l’acqua di rete.

CONTRIBUTO DI ISCRIZIONE € 10,00.

Per i minori di 10 anni la partecipazione alla corsa è gratuita con servizi e ristori inclusi. Ad ogni partecipante sarà consegnato un pettorale numerato che dovrà esibire per tutta la durata dell’evento.

Le presenti somme non sono soggette ad Iva a norma dell’Art. 4 del DPR 26/10/72 n. 633 e successive modifiche. Il contributo è finalizzato alla realizzazione della manifestazione oggetto del presente promo, in diretta attuazione degli scopi istituzionali, ai sensi dell’Art. 2 comma 1 lettera A e B – D.lgs 460/97 e del comma 3 Art. 111 del TUIR.

Nei costi di partecipazione sono compresi:

– MAGLIA TECNICA UFFICIALE (PER I PRIMI 1500 ISCRITTI)

– PETTORALE

– ASSISTENZA E CONTROLLO STRADALE LUNGO TUTTO IL PERCORSO.

– ASSICURAZIONE E ASSISTENZA MEDICA CON AMBULANZA DOTATA DI DEFIBRILLATORE;

– SONO PREVISTI 3 RISTORI (DUE PER CHI CORRE LA 5 KM E TRE PER LA 10 KM), FORNITI DI BEVANDE CALDE E ALIMENTI DOLCI E SALATI ANCHE PER CELIACI

 

L’ISCRIZIONE si può effettuare presso le rivendite autorizzate oppure online sul sito www.corsarosa.it seguendo le indicazioni riportate sulla pagina. Al momento dell’iscrizione ogni partecipante potrà scegliere a quale ente dell’Associazione sia destinata la quota del biglietto riservata alla beneficenza.

Le tre progettualità che possono essere finanziate da “LA CORSA ROSA 2020” sono:

Associazione Anteas Verona “Sportello Donne e Famiglia”

Creare uno spazio riservato, ascoltare e condividere dove poter parlare dei propri problemi personali, familiari e di lavoro, assolvendo al grande bisogno sociale di essere accolti e indirizzati.

Associazione Cuore di Donna “Ricordati di te… Prevenire è vivere”

Offrire Mammografie ed Ecografie gratuite presso l’Ospedale Mater Salutis giovani donne in età compresa tra i 35 e 49 anni che non rientrano nello screening gratuito stabilito dalla Regione Veneto.

Reparto di Pediatria di Legnago – Ospedale amico della donna e del bambino

Acquisto di un sistema Bilichek. Dispositivo non invasivo per la valutazione dell’ittero. Il Bilirubinometro transcutaneo valuta il rischio di iperbilirubinemia (ittero neonatale) nei bambini.

Tempo massimo di partecipazione 2 (due) ore. In questo periodo di tempo sarà garantito il presidio degli incroci e degli attraversamenti senza che sia previsto la chiusura totale del traffico di tutte le strade interessate dalla manifestazione. Si è tenuti a rispettare il codice della strada. Oltre a tale tempo massimo non saranno garantiti tali servizi.

Le informazioni relative ai vari progetti le trovi   qui .

Per iscriversi alla manifestazione:   accedi qui

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close