Altri ComuniEventiManifestazioniTerritorio

Minerbe: sul palco l’artista indie folk Damien McFly

Il 14 luglio all'interno della manifestazione Minerbestate

Sarà una serata dalle mille novità quella che l’Amministrazione comunale e la Pro Loco di Minerbe hanno organizzato per sabato 14 luglio, alle 21, nel parco Schwabenheim, davanti a Villa Angiari, sede municipale. All’interno della programmazione di Minerbestate, una serie di iniziative culturali promosse da Comune e associazioni nel periodo più caldo dell’anno, è stata infatti inserita una data del tour di Damien McFly, artista indie folk padovano, particolarmente apprezzato all’estero, alla sua prima apparizione su un palco del Basso Veronese, che, tra gli altri suoi lavori, presenterà il suo nuovo singolo “Leap”, anticipo del nuovo album che uscirà entro la fine dell’anno.
“Damien McFly rappresenta tutto ciò che di buono può emergere dalle nostra terra veneta – afferma Riccardo Giusti, presidente della Pro Loco – un giovane cantautore locale che si sta mettendo in mostra all’estero con le sua grandi doti artistiche e compositive: sarà un onore averlo qui con noi, il pubblico lo apprezzerà tantissimo”.
Nel titolo della serata, torna a brillare dopo molto tempo il nome “Minerbeat”, il nome di una rassegna musicale ideata qualche anno fa, ma poi andata via via a scomparire. Sotto questa insegna del passato, si palesa ora la volontà di rilanciare un nuovo progetto.
“L’idea – spiega l’assessore alla Cultura Eleonora Favazza – è creare anche qui in paese un festival musicale, guardando anche alle esperienze fatte in altri paesi. Vogliamo rendere Minerbe un polo attrattivo per gli artisti emergenti e creare nuove possibilità di svago e intrattenimento per i giovani”.
Una menzione va fatta anche per il luogo in cui si terrà il concerto di Damien McFly: il bellissimo parco Schwabenheim di fronte a Villa Angiari, che dopo anni riapre le porte a un evento di peso.
A contorno del live, saranno presenti allestimenti stimolanti come la mostra fotografica “You Got to Move: the Land of Roots Music”, con cui Francesca Castiglioni porterà i visitatori nei luoghi più nascosti e affascinanti dell’America, e l’esposizione delle opere del talentuoso illustratore Elia Cavatton, che si esibirà anche in una dimostrazione live di disegno.
Sarà infine presente un chiosco gastronomico con lo speciale menù street food a base di pesce proposto dalla pescheria “Lidapier”. Birra, vino e bevande a cura della Pro Loco in collaborazione con la “La Vineria”.
L’ingresso alla manifestazione è libero.
BIOGRAFIA DAMIEN MCFLY
Damien McFly è un eclettico musicista di Padova che ha costruito il suo sound ri-arrangiando in chiave folk-pop successi contemporanei della scena pop internazionale. L’inaspettato successo ottenuto con questi brani l’ha portato a incidere e pubblicare quattro “Cover Collection”, realizzando per le cover più significative alcuni videoclip auto-prodotti. Il suo canale Youtube conta oggi oltre 20.000 iscritti per un totale di oltre 4 milioni di views.
Il 15 ottobre 2015 esce il suo primo album inedito “Parallel Mirrors” anticipato dal singolo “New Start”, selezionato anche da MTV New Generation Italia, e dal singolo “I Can’t Reply”, che ha raccolto molti consensi da parte della stampa estera ed è stato in rotazione su alcune importanti radio europee (BBC Scotland UK, Amazing Radio UK, Classic 21 BE).
“I Can’t Reply” viene selezionata tra le 200 canzoni più belle del 2015 secondo l’International Songwriting Competition di Nashville e tra le prime 20 nella categoria Adult Alternative Album.
In quattro anni di attività Damien ha collezionato più di 400 concerti, sparsi sul territorio nazionale ma ottenendo un ottimo riscontro soprattutto all’estero. Il suo tour lo ha portato dapprima negli Stati Uniti (si è esibito a Nashville, Indianapolis e Chicago), poi in Europa dove ha toccato le capitali di diversi stati, tra cui Francia, Belgio, Olanda, Germania, Spagna, Irlanda e Regno Unito. Tra il 2015 e 2016 Damien si è esibito in diversi festival internazionali, tra i quali You Bloom (Dublin, Irlanda), Green Meadows Festival (Peterborough UK), Hard Rock Rocks (Edinburgh UK), Carfest (Cheshire UK), Home Festival (IT).
Il 2017 si è aperto con la sua partecipazione al Richmond film Festival 2017 in Virginia; Damien è inoltre stato invitato a suonare in alcuni importanti club di New York come il Bowery Electric. A marzo partecipa al SXSW ad Austin TX, unico italiano selezionato ufficialmente dal Festival e privo di etichetta discografica. Ad aprile partecipa al Canadian Music Week a Toronto ON raccontando in diretta la sua esperienza per Rolling Stone Italia. Sempre ad aprile rientra in Europa per un mini tour. L’estate prosegue con oltre 50 date in Italia, per terminare l’anno con un mini tour in UK e un concerto nel teatro della sua città natale, Cittadella.
Nel 2018 l’artista parteciperà a festival come SXSW 2018, Canadian Music Week 2018 e Home Festival ed è in programma la pubblicazione in autunno di un nuovo EP.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close