Basso VeroneseEventiManifestazioniTerritorio

Oppeano: Sport in festa!

Il 2 giugno premiati i 12 migliori atleti del territorio. Tra loro l'oro olimpico Elia Viviani

Il Comune di Oppeano, in occasione della settimana dello sport 2018, ha aderito alla proposta di Coni Verona e ospiterà domenica 27 maggio dalle ore 15,00 le finali del Campionato Provinciale CSI di basket al Palazzetto dello Sport di Vallese. A seguire sabato 2 giugno p.v. dalle ore 9,00 la medesima struttura sportiva accoglierà invece le finali del Basket dell’Associazione Polisportiva di Oppeano, per la festa di chiusura dell’anno sportivo 2017/18 e nell’occasione, alle ore 12,00 al parco della casetta si terrà la premiazione degli sportivi che si sono distinti nel 2017.

Le eccellenze sportive del nostro territorio sono ben 12, in varie discipline.

Partendo dalle cheerleaders, per A.S.D. Space Sport di Villafontana verranno premiate Martina Fraccaroli, Elisa Sossella ed Aurora Patuzzo. Le tre giovani oppeanesi si distinguono per capacità tecniche e ad ogni manifestazione riescono a guadagnarsi la coppa; ognuna di loro eccelle in una specialità: Martina è campionessa assoluta nella categoria Allieve, Elisa nella categoria Junior ed Aurora nella categoria esordienti. Tutte e tre si aggiudicano il podio All Around con il punteggio più alto in tutti gli attrezzi.

Per la A.S.D. Gemini, sempre nella disciplina del cheerleadering, Zoe Bonomo ha fatto parte della nazionale italiana che ha gareggiato a Barcellona nel settembre 2017 e ha meritato la medaglia d’oro; quest’anno ha anche partecipato al mondiale recentemente conclusosi a Orlando, Florida.

In merito alla pallavolo si sono distinte nella A.S.D. Pallavolo Antares Anna Biondan e Ludovica Lavagnoli, entrambe campionesse della Categoria Serie D: le ragazze partecipano a livello giovanile anche al campionato di Under 18 ma grazie alla dedizione e determinazione riescono lo stesso a conciliare due ore di allenamento al giorno per quattro allenamenti a settimana e due partite, che a volte significano trasferte interminabili in tutto il Veneto, con ottimi risultati scolastici. Sono entrambe attaccanti, Anna nel ruolo di Opposto e Ludovica nel ruolo di Centrale.

Al Circolo Tennis Oppeano è invece presente la campionessa dott.ssa Cinzia Moretti, che nell’estate 2017 si è laureata Campionessa italiana medici tennisti. Cinzia si è distinta nella 45^ edizione del prestigioso Campionato Nazionale A.M.T.I – Associazione Medici Tennisti Italiani, svoltosi dal 17 al 24 giugno scorso al Club Tennis Commodore di Montegrotto Terme. Erano presenti 62 tennisti, tutti medici e primari italiani, per un 8 giorni di tennis full immersion nella splendida cornice delle Terme Euganee. Cinzia Moretti si è “laureata” campionessa nell’Open femminile.

Passando al ciclismo non dimentichiamo Attilio Viviani, giovane e promettente fratello di Elia, della Sangemini MG.Kvis Olmo Vega. In pista ha vinto la tre sere di Pordenone in coppia con Enrico Zanoncello, anche lui giovane campione di Vallese. Inoltre Attilio ha partecipato alla 6 giorni di Fiorenzuola. Nella categoria Under 23 Elite nel 2017 ha vinto a Gambellara (Vi) nella Trofeo Cleto Maule e ha ottenuto un terzo posto al circuito di sant’Urbano nella gara da 100 chilometri a Pianzano (Tv).

Il suo amico e compagno di corse Enrico Zanoncello del Team Colpack è Campione Under 23 su strada: ha vinto il Podio del Terranuova Bracciolini (Ar) nel Giro delle Balze e la 71^ Coppa Caduti Nervianesi a Nerviano (Mi).

Nel basket si è distinta la Squadra 2004/2005 Cat. Esordienti Maxi della Polisportiva di Oppeano del Coach Davide Trevisan: lo scorso anno i ragazzi hanno vinto il Campionato Provinciale Csi Verona.

Per la disciplina dell’Handy Bike Paraciclismo, con la società Gsc Giambenini P. Onlus, ricordiamo Simone Farinati, 3° classificato al Campionato Italiano di Handy Bike. Con grande forza di volontà Simone ha vinto la sua disabilità, arrivando addirittura sul podio.

Infine non poteva mancare il campione Elia Viviani, della Quick-Step Floors: la sua 4^ partecipazione al Giro d’Italia ha dato grandi risultati. Due tappe in linea, due arrivi in volata e due successi al Giro 2018; il suo segreto? “…La voglia di arrivare. Il successo di Tel Aviv mi ha confermato che posso vincere, la voglia di arrivare primo su quella linea è veramente tanta: noi velocisti nell’ultimo chilometro diventiamo un po’ pazzi. Le scelte a volte ti premiano…” ha detto Elia dopo la seconda vittoria.

Dopo l’oro Olimpico a Rio de Janeiro nel 2016 Elia continua a farci sognare!

“Ricordo anche che venerdì 1 giugno p.v. alla casetta di Vallese in via Pietro Mascagni, 1 si terrà la festa Assieme si può a favore dei disabili del basso veronese, per una giornata da trascorrere in amicizia e allegria all’aria aperta. A seguire sabato 2 e domenica 3 giugno p.v. al parco della Casetta di Vallese viene organizzato il 3° Palio delle Contrade con giochi di strada e giochi di una volta”, spiega il Sindaco Pierluigi Giaretta; “Sarà una manifestazione divertente e coinvolgente per la popolazione, che è invitata numerosa a unirsi ai giocatori in strada, per provare lo s-cianco, la corsa coi sacchi, il tiro con la fune.. e perché no? A tornare un po’ bambini…”.

COMUNICATO STAMPA

Nella foto Elia Viviani, oro olimpico nel 2016

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close