EventiManifestazioniTeatroVerona

Riparte il “Teatro nei quartieri” di Verona

Primo appuntamento giovedì 20 maggio con "Noi Veneti"

Ripensata secondo le nuove misure anti-Covid, la rassegna “Il teatro nei quartieri”, ideata dall’assessorato al Decentramento del Comune di Verona e curata da Modus, finalmente potrà riprendere vita.
Sono stati annunciati questa mattina in streaming dall’Assessore al Decentramento Marco Padovani i primi due spettacoli, che si terranno rispettivamente il 20 maggio a Cadidavid e il 26 maggio all’Auditorium della Gran Guardia.
L’ingresso sarà gratuito mentre l’orario di inizio sarà anticipato alle 19:45, per permettere il rispetto del coprifuoco.

“Una ripartenza che aspettavamo da febbraio dello scorso anno. Ora finalmente possiamo recuperare le due date sospese nel 2020, per poi proseguire con una nuova programmazione nel segno della cultura, del divertimento e dell’incontro, con unRiparte  teatro di qualità con spettacoli brillanti e di portata popolare. Una manifestazione da sempre molto seguita ed apprezzata dai veronesi, grazie alla collaborazione di Modus”, ha detto Padovani.
Andrea Castelletti, direttore artistico di Modus, ha aggiunto: “Torneremo in mezzo alla gente, ad abitare i tanti teatri dei quartieri, periferie e frazioni di Verona, con spettacoli che spazieranno come di consueto dalla commedia dell’arte alla commedia brillante contemporanea, dal cabaret ai monologhi, dal teatro canzone al dialettale, con alcune delle migliori compagnie professionistiche e non, del nostro territorio”.

Per assistere agli spettacoli è obbligatorio prenotarsi sul nuovo sito interamente dedicato alla manifestazione www.ilteatroneiquartieri.it, in cui si trovano tutte le informazioni e gli aggiornamenti sugli spettacoli.
Informazioni anche al numero 340/5926978 o via e-mail all’indirizzo info@modusverona.it.

SG

 

 

Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close