EventiLegnagoManifestazioniTerritorio

Terranegra parla polacco

Giunti nella frazione di Legnago 20 giovani della diocesi di Lublino accompagnati da don Dawid Gawin

Oggi, martedì 24 luglio, verso le 20, il piazzale della chiesa di Terranegra si è vestito dei colori polacchi e italiani e i due inni hanno iniziato a risuonare per il centro della frazione di Legnago.

L’occasione è stata davvero particolare: l’arrivo di 20 ragazzi provenienti dalla diocesi di Lublino accolti dalla comunità in festa, in particolare dalle famiglie che li ospiteranno in questi giorni, oltre che dal parroco don Stefano Marcolini e dal sindaco Clara Scapin. “Potete esserne certi. Di questo gemellaggio ne parla già tutto il territorio” ha commentato il primo cittadino donando a don Dawid Gawin, l’artefice insieme a don Stefano di questo progetto, lo stemma della città di Legnago, in segno di benvenuto. Anche se per don Dawid in realtà si tratta di un bentornato, visto che nella parrocchia di Terranegra aveva trascorso parte del suo percorso in preparazione del sacerdozio, facendosi voler bene da tutta la comunità.

Un programma ricco e interessante attende i ragazzi, giunti oggi a Legnago: dopo aver fatto tappa al teatro Salieri e ai musei Fioroni e Archeologico, visiteranno Verona e Venezia, assisteranno allo spettacolo di Roberto Bolle in Arena e si recheranno al caratteristico santuario della Madonna della Corona. Ultimo appuntamento prima dei saluti la messa di sabato 28 luglio alle 18.30 a Terranegra, alla presenza del vescovo don Giuseppe Zenti. (e.c.)

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close