Altri ComuniPianura VeronesePrimopianoProvincia

Jesusleny Gomes e la sua “cura” contro la solitudine da Coronavirus

Ogni giorno, in diretta sulla sua pagina facebook, una serie di Pillole

Ogni giorno, in diretta sulla sua pagina facebook, una serie di Pillole che va dalle Pillole Di Ottimismo alle Pillole di Benessere. In programma anche i racconti delle fiabe per bambini tratte dal Diario Diversamente Veneto.
Il Coronavirus sta impattando in modo considerevole sulla vita di ognuno di noi: non si tratta più solo di stabilire come trascorre il tempo, ma “l’obbligo a restare in casa” sta avendo conseguenze importanti anche sul sistema economico e sociale del nostro territorio. Per questo Jesusleny Gomes, l’imprenditrice brasiliana dal cuore veneto, ha deciso di proseguire sulla strada della sua mission personale: contribuire a creare rete e sinergia tra cittadini, amministrazioni e imprenditori, anche se “a distanza di sicurezza”.

Ha dato così vita al suo nuovo progetto: “Le pillole di ottimismo”: ogni giorno, alle 10 e alle 16 le Pillole di Benessere, nella sua pagina facebook, Jesusleny Gomes accoglie in diretta alcuni ospiti per affrontare e discutere sui temi che stanno più a cuore alle persone.

In particolare, l’appuntamento della mattina è riservato agli amministratori comunali e regionali, ma anche al mondo delle aziende e professionisti coinvolti in prima linea in questa crisi da virus. I follower che seguono il dibattito possono intervenire direttamente e commentare gli interventi che vedono la presenza, come ospite d’eccezione, del presidente del Consiglio Regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, ogni qualvolta ci siano aggiornamenti utili da fornire alla popolazione.

Alle 16, invece, Jesusleny Gomes torna in diretta con Le Pillole di Benessere per discutere di tematiche filosofiche, “pillole enogastronomiche” con degustazioni di vini e ricette veloci da fare a casa,  con suggerimenti psicofisici e, una volta a settimana, anche la presenza di un coach!

“Filo conduttore di questi speciali meeting” spiega Jesusleny Gomes “è e deve essere sempre l’ottimismo perché con questo progetto cerco di portare il sole nelle case di tutti coloro che mi seguono con affetto. Non sto facendo né televisione, né radio, ma una nuova modalità per continuare a dialogare con le persone come sono abituata a fare da quando il mio cuore è stato “rapito” dal magico mondo del Veneto”.

Quel mondo incantato che Jesusleny Gomes ha raccontato, negli ultimi due anni, ai bambini della scuola primaria tramite il Diario Diversamente Veneto, “al quale stiamo già lavorando per la terza imperdibile edizione” racconta Jesusleny, e che sarà il filo conduttore di una nuova “pillola” del pomeriggio dedicata ai bambini.

“In collaborazione con l’associazione Nel Segno di Anna e con la sua presidente Chiara Costantini, educatrice in un asilo nido” spiega Jesusleny Gomes “proporremo un momento dedicato ai più piccoli, con il racconto delle fiabe presenti nelle prime due edizioni del Diario Diversamente Veneto. Un modo per poter stare vicina alle famiglie del Veneto e a chiunque vorrà seguirmi in questa nuova avventura, seppur a distanza”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close