Altri ComuniPoliticaPrimopianoProvincia

Albaredo d’Adige – nasce Albaredo Domani

Il gruppo fondato da Casali e Gasparato cresce e si rafforza anche in provincia

Verona Domani cresce e si rafforza in tutta la provincia scaligera. Dopo la citta di Verona e numerosi Consigli Comunali del territorio veronese, il movimento fondato nel 2014 dal consigliere regionale Stefano Casali e dal presidente del Consrozio Zai Matteo Gasparato mette radici anche ad Albaredo d’Adige. L’associazione, che vanta circa un centinaio di amministratori in tutta la provincia e che ha nel vicepresidente del Consiglio Comunale di Verona Paolo Rossi il suo presidente a livello provinciale e nel vicesindaco di Isola della Scala Michele Gruppo il suo vice, esporta il suo modello politico anche tra i banchi del parlamentino del Comune del basso veronese.

Nasce così Albaredo Domani, composta al momento da Ermes Corsini cha abbandona la lista civica Liberi di Ripartire per sposare le cause del movimento che alle ultime amministrative di Verona è risultata la lista più votata. Il nuovo gruppo, che sarà formalizzato nei prossimi giorni in occasione del primo Consiglio Comunale, sarà fortemente ancorato nell’area di centrodestra e sarà rappresentato non solo all’interno dell’amministrazione comunale, ma anche nella società civile attraverso La Voce di Albaredo, associazione politico-culturale che annovera una cinquantina di esponenti della vita culturale, sociale e sportiva del paese.

 “Ho deciso di fondare il nuovo gruppo Albaredo Domani dopo aver intrapreso in questi mesi insieme al consigliere regionale Casali un percorso politico di centrodestra moderato, responsabile e vicino al territorio – ha commentato Ermes Corsini   L’obiettivo è quello di ricostruire e ricompattare l’area del centrodestra oggi più che mai frammentata e confusa, sia a livello locale, che nazionale. Sono certo che, grazie anche agli amici de La Voce di Albaredo, sapremo farci carico delle esigenze e delle istanze della nostra collettività. Saremo formalmente una forza di opposizione, ma un’opposizione responsabile, costruttiva e leale, che ha cuore esclusivamente il bene del nostro paese. La nascita del nuovo gruppo ha suscitato interesse e curiosità anche tra altri consiglieri comunali – conclude Corsini – A breve potrebbero esserci nuovi ingressi”.

“Nel corso dei mesi ho riscontrato tra gli amici e i sostenitori di Albaredo Domani la forte volontà di avviare una nuova fase politica che ha nella buona amministrazione e nei valori civici e liberali la sua piattaforma programmatica – ha detto Stefano Casali – Ringrazio quindi Corsini per l’importante iniziativa che sarà da forte stimolo anche per i prossimi impegnativi appuntamenti elettorali che vedranno numerose amministrazioni andare al voto e l’elezione del nuovo presidente della Provincia”.

Soddisfazione per la nascita del nuovo soggetto politico è stata espressa dal presidente Paolo Rossi: “Grazie alla spinta che proviene dai territori, Verona Domani cresce e diventa settimana dopo settimana sempre più forte e radicato non solo nel Comune di Verona, ma anche in tutta la provincia. Le adesioni negli ultimi mesi sono quasi triplicate a dimostrazione della bontà del nostro progetto. A breve saranno formalizzate la creazione di nuovi gruppi consiliari che si rifanno a Verona Domani anche in altri Comuni. Siamo stati determinanti alla vittoria del centrodestra alle amministrative veronesi e lo saremo anche in occasione delle prossime elezioni provinciali”.

Articoli collegati

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close