CereaCronacaPrimopianoTerritorio

Doppio tentativo di furto in centro a Cerea

Alle ore 18:30 di ieri un cittadino marocchino, E.H.Z. Classe 1985, senza fissa dimora, sprovvisto di documenti di riconoscimento e irregolare sul territorio nazionale, in Cerea via Firenze nei pressi di una ditta immobiliare ha rubato due paia di scarpe nuove che il proprietario, un italiano, aveva momentaneamente deposto sul marciapiede e contestualmente ha tentato di rubare un’autovettura Audi Q5 di un altro uomo, che si trovava parcheggiata con il motore accesso sulla predetta via.

Il malfattore vistosi scoperto si è dato alla fuga a piedi, dopo aver spento l’auto che stava cercando di asportare ed essersi intascato le chiavi.

Una volta raggiunto dalla parte offesa, ha spintonato e strattonato l’uomo per garantirsi la fuga, scongiurata grazie al tempestivo intervento di una pattuglia di Cerea, capeggiata dal giovane Maresciallo neo giunto.

I militari, nel tentativo di bloccare il magrebino sono stati spintonati e strattonati anch’essi, riuscendo però a vincere la resistenza ed a trarlo in arresto.

L’uomo è stato dapprima portato presso la Stazione di Cerea e successivamente presso le camere di sicurezza della compagnia di Legnago per trascorrere la notte.

La refurtiva è stata recuperata e restituita agli aventi diritto.

Questa mattina verrà accompagnato in Tribunale a Verona per sostenere il giudizio per direttissima.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Close
Close
Close