BovoloneCereaEconomiaLegnagoPrimopianoTerritorio

Supermercati Tosano: distribuiti oltre 12 milioni e mezzo di codici con l’iniziativa “Noi amiamo la scuola 2018”

Un risultato superiore ad ogni aspettativa. Restano ancora pochi giorni per partecipare.

Fino al 3 febbraio si possono ancora inserire i codici presenti sugli scontrini ricevuti fino al 25 novembre presso i punti vendita Tosano. Basta scaricare l’app “Noi amiamo la scuola” o iscriversi al sito www.noiamiamolascuola.it e seguire le poche semplici istruzioni oppure consegnarli personalmente all’Istituto prescelto.

Poi inizierà il calcolo per distribuire materiale scolastico in base alle “preferenze” ottenute da ogni scuola.

È stata una partecipazione molto sentita quella che ha coinvolto gli ipermercati del Gruppo Tosano in collaborazione con Vegè: 12.517.516 i codici emessi; oltre 900 le scuole iscritte, di cui 160 hanno già richiesto il materiale; 15 le province interessate: oltre a quelle che ospitano i punti vendita IperTosano, hanno partecipato anche le province limitrofe, dimostrando affezione all’offerta dei supermercati e grande interesse per l’iniziativa promossa.

«Il Gruppo Tosano è sempre stato sensibile alle iniziative a favore dello sviluppo del territorio» sottolinea il titolare Anerio Tosano. «In questa prima edizione di “NOI AMIAMO LA SCUOLA” ci siamo sentiti particolarmente coinvolti soprattutto perché rivolta agli istituti scolastici e di conseguenza ai ragazzi che sono il nostro futuro».

E i frutti si sono visti subito, data la grande partecipazione da parte delle scuole e delle famiglie.

L’iniziativa, appoggiata dalla rete nazionale delle scuole Rete ITAsf facente parte del MIUR e riservata agli Istituti Comprensivi e alle Scuole Statali e paritarie di 1° e 2° grado, mette a disposizione attrezzatura e materiale scolastico tramite un punteggio accumulato ad ogni spesa presso gli ipermercati Tosano. L’operazione è durata due mesi, ha abbracciato le province di Verona, Vicenza, Padova, Venezia, Treviso, Mantova, Brescia e Ferrara, sedi dei supermercati, e si è estesa alle zone limitrofe, coinvolgendo un vastissimo territorio del Nord Est.

Dal 4 febbraio inizierà il conteggio dei codici, con l’elenco delle strutture coinvolte e del materiale da erogare. Nei prossimi mesi, al termine delle operazioni, verrà comunicato il resoconto finale con l’elenco delle scuole “premiate” e del materiale erogato.

«Siamo lusingati dei risultati ottenuti, ringraziamo le scuole e le famiglie per la sentita partecipazione e diamo appuntamento alla prossima edizione» conclude Anerio Tosano.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close