CronacaPrimopianoTerritorioVerona

Gli studenti alla scoperta del mondo dei Vigili del Fuoco

Nella mattinata di oggi giovedì 9 maggio più di 1.400 alunni di varie scuole di Verona e provincia hanno partecipato alla ormai tradizionale manifestazione presso il Comando dei Vigili del Fuoco.

L’iniziativa, inserita nel progetto del Comune di Verona denominato “I ragazzi alla scoperta di Verona”, offre la possibilità agli studenti di prendere contatto con il mondo dei Vigili del Fuoco.

Durante la giornata i ragazzi hanno potuto osservare i Vigili del Fuoco in una serie di simulazioni dimostrative che hanno voluto riassumere le principali attività di soccorso  svolte quotidianamente a servizio del cittadino, durante le stesse sono state fornite nozioni sulla sicurezza.

Un entusiasmo particolare, che neanche la giornata inizialmente uggiosa ha smorzato, ha fatto da corollario ad una manifestazione che anno dopo anno trova sempre maggiore gradimento e fornisce l’occasione per divulgare la cultura della sicurezza anche tra le giovani generazioni.

Nell’arco della mattinata sono state proposte varie manovre dimostrative del lavoro quotidiano svolto dai Vigili del Fuoco a servizio dei cittadini.

Il tutto arricchito da una serie di informazioni sulla realtà dei Vigili del Fuoco per soddisfare la grande curiosità dei ragazzi nei confronti di un Corpo dello Stato che suscita ancora tanta ammirazione e da molte nozioni per rendere particolare una giornata di scuola.

Diverse sono state le dimostrazioni che hanno suscitato particolare interesse tra gli studenti, grande sorpresa ha riscosso la visione del mezzo anfibio e si è confermata coinvolgente la consueta scenetta, allestita da alcuni Vigili del Fuoco travestiti da pagliacci, che hanno così voluto scherzosamente intrattenere i giovani ospiti.

Alla realizzazione della manifestazione hanno collaborato n. 48 unità di personale, gran parte del quale ha offerto la propria disponibilità al di fuori del proprio orario di lavoro.

Il saluto finale con la schiuma tricolore con l’applauso e l’arrivederci al prossimo anno hanno concluso una giornata che per tutti è stata interessante.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Close
Close
Close