LegnagoProvinciaSport

Legnago Salus espugna Mantova, la salvezza diretta non è più un miraggio

Virgiliani sconfitti per 2 a 0 dai ragazzi di Colella

Il Legnago Salus strappa 3 punti dalla trasferta di Mantova e continua a cullare il sogno della salvezza diretta.

I ragazzi di Mister Colella si sono imposti per 2 a 0 con un goal per tempo: a sbloccare le marcature è stato il terzion Manuel Ricciardi al 9′ del primo tempo con una conclusione dalla distanza che non ha lasciato scampo a Tosi. Nella ripresa a chiudere la partita ci ha pensato invece Francesco Grandolfo che dopo mesi trascorsi in panchina nella sfida di Mantova ha conquistato la maglia da titolare.

In virtù della sconfitta della Vis Pesaro ad Arezzo il Legnago Salus si è portato a -3 dalla salvezza diretta. E proprio l’Arezzo sfiderà il Legnago domenica prossima in un incontro decisivo per la zona play out.

 

MANTOVA: Tosi, Checchi, Ganz (dal 21′ st Zigoni), Guccione, Gerbaudo (dal 21′ st Zanandrea), Pinton, Milillo (dal 21′ st Bianchi), Panizzi (dal 34′ st Silvestro), Cheddira, Lucas (dal 34′ st Zibert), Di Molfetta
A disp.: Vencato, Zappa, Palmiero, Sane, Saveljevs, Esposito, Mazza
All.: Emanuele Troise

LEGNAGO SALUS: Pizzignacco, Ricciardi (dal 20′ st Zanoli), Pellizzari, Girgi, Yabre Abdul, Giacobbe, Perna, Chakir (dal 9′ st Buric), Laurenti (dal 9′ st Antonelli), Grandolfo, Bulevardi (dal 30′ st Morselli)
A disp.: Pavoni, Corvi, Bondioli, Sgarbi, Ruggero, Zanetti, Lovisa, Mazzali
All.: Giovanni Colella

Arbitro: Maria Sole Ferrieri Caputi (Sez. AIA di Livorno)
Assistenti: Stefano Camilli (Sez. AIA di Foligno), Francesco Romano (Sez. AIA di Isernia)
Quarto uomo: Davide Santarossa (Sez. AIA di Pordenone)

NOTE. Ammoniti: Yabre, Giacobbe.

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button