LegnagoProvinciaSport

La Pluvitec Legnago alle Final Eight di Coppa Veneto

Il 3 a 1 contro Verona vale il biglietto per Caorle.

A Caorle, il weekend dal 17 al 19 dicembre, ci sarà anche la Pallavolo Legnago tra le magnifiche 8 che daranno vita alla fase finale della Coppa Veneto. Un successo fortemente voluto, sia per riscattare la macchia della fase a gironi, sia per regalare anche per questa stagione un’altra fase finale con un trofeo in palio. Non è stato semplice, perché un derby non è mai una partita come le altre e la tensione si è fatta sentire, soprattutto nel primo set.

Troppo tesi i giocatori della Pluvitec che non entrano mai nel gioco e cedono il set al 21. Dal secondo parziale la musica però cambia, dove a farla da padrona è la grande incisività al servizio: si chiude dominando 25-12. Il terzo set è il crocevia del match ed è anche il più combattuto, con Verona che rimane avanti di alcune lunghezze fino al 15-18. Da questo momento Legnago, spinta anche dal numeroso pubblico (sold out al Pala Frattini) riesce a rimettere in carreggiata il match e con una grande rimonta ribalta il set 25-21. La quarta frazione è senza storia come nel secondo set, netta la differenza tra le due squadre così come la voglia di vincere e Legnago tiene sempre in controllo fino al 25-17.

Successo strameritato, reso ancora più bello perché davanti ad un pubblico numeroso, al quale vanno i più sentiti ringraziamenti. Legnago quindi stacca il pass per la Final8 di Caorle (VE) ed ecco le magnifiche 8 che si contenderanno il trofeo: Bassano Volley (VI), GSP Carnio Carrozzeria (TV), Kuadrifoglio CDS (PD), Anodica Scaligera (VI), Avolley (VI), Volley Piove (PD), Cus Padova, Pluvitec Legnago. Alcuni nomi importanti, con almeno 3 formazioni fortemente accreditate al salto di categoria. Saremo quindi gli unici portabandiera della provincia di Verona, motivo in più per poter far bene. Dopo i festeggiamenti però si ritorna subito in campo sabato a Treviso per la sesta giornata di campionato. Avversaria l’under 17 del Volley Treviso, una giovanile che non ha bisogno di presentazioni e che al momento appaia Legnago in classifica in terza posizione. Servirà un’altra grande prestazione.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button