EventiLegnagoManifestazioniPrimopianoSportTerritorio

Legnago Sport Festival: partecipano 40 associazioni

Si apre sabato 8 settembre con la sfilata alle 17.30. Presente anche due simulatori di Formula Uno e il calcio balilla umano.

C’è grande attesa in città per la quinta edizione di Legnago Sport Festival: la manifestazione che negli anni si è trasformata in una vera e propria vetrina per le realtà sportive del territorio, oltre che un’occasione di grande aggregazione per tutta la cittadinanza.

(Nella foto da sinistra il consigliere delegato allo Sport, Cristina Bisin, l’assessore allo Sport Tommaso Casari e il presidente della Consulta dello Sport e Tempo Libero Michele Patuzzo)

“Tra i punti del mio programma quando ero candidato sindaco” dichiara l’assessore allo Sport Tommaso Casari “c’era quello di creare una grande festa per le realtà sportive. Una volta entrato a far parte della giunta Scapin come assessore il primo passo è stato quello di dare nuova vita alla Consulta dello Sport che stava letteralmente scomparendo, con appena tre associati come riportato dai verbali. Nel contempo abbiamo iniziato a mettere le basi di questo nuovo evento: anche la scelta della data non è stata casuale ma voluta la settimana prima dell’inizio della scuola per coinvolgere maggiormente le famiglie. Il risultato è stato duplice e posso dire di lasciare questo in eredità alla prossima Amministrazione: la Consulta dello sport e del tempo libero oggi conta oltre 60 iscritti e Legnago Sport Festival è diventato un evento di successo e di grande partecipazione. Per questo devo ringraziare in particolare il consigliere delegato allo Sport, Cristina Bisin e il presidente della Consulta Michele Patuzzo”.

La manifestazione, che vedrà la presenza di ben 40 associazioni rappresentanti oltre 20 discipline tra cui canoa, sub e rugby, si aprirà sabato 8 settembre alle 17.30 con la sfilata delle Associazioni sportive nelle vie del centro. Il corteo sarà preceduto dai musicisti della Banda Comunale di Legnago e animato dai clown di FFC – Fondazione Fibrosi Cistica, delegazione di Boschi Sant’Anna e Minerbe. Alle 18.00 seguirà il raduno delle associazioni sportive in Piazza Garibaldi, con la premiazione degli atleti dell’anno e la consegna delle pergamene alle Società Sportive. “Sarà dato un riconoscimento speciale al pallavolista Michele Persona che milita nelle categorie superiori, come premio alla carriera, e ad Alessia Vivaldi arrivata terza, ad appena dodici anni, ai Campionati italiani di pattinaggio su pista lo scorso giugno” racconta il consigliere Bisin. “Il doppio premio è una novità di quest’anno perché volevamo rappresentare una sorta di passaggio di testimone da chi si trova nella maturità della propria carriera a chi si affaccia al mondo sport. Ringrazio in particolare il gruppo Legnago Sport Festival per l’ottima collaborazione offerta in questi anni per la realizzazione dell’evento. Il nostro auspicio è quello che chi amministrerà dopo di noi prosegua con l’organizzazione di questo appuntamento salvaguardando quanto di buono è stato portato avanti fino ad oggi” conclude Cristina Bisin.

Alle 19.00 l’associazione Vivilegnago, che ha coinvolto le attività commerciali con l’allestimento delle vetrine dei negozi dedicate all’evento, offrirà a tutti il risotto e poi seguirà la musica dal vivo con il gruppo “Unusual Trio”, voce Marina Shahine, proposto dalla Uisp. Legnago Sport Festival proseguirà domenica 9 settembre, dalle 10.00, con l’allestimento presso il parco comunale degli stand delle varie discipline sportive che si alterneranno per tutta la giornata con esibizioni e prove “sul campo” a disposizione di chiunque voglia cimentarsi. “Come grande novità quest’anno avremo la presenza, grazie alla collaborazione con il neocostituito Scuderia Ferrari Club, di un auto della Formula Uno con due simulatori di prova cambio gomme. Ci sarà anche il calcio balilla umano” precisa l’assessore Casari. “Si tratta di un evento in cui crediamo molto perché interessa la quasi totalità degli abitanti di Legnago. Basti pensare che un residente su cinque è iscritto ad un’associazione sportiva, senza contare tutti coloro che frequentano parchi e piste ciclabili nel loro tempo libero. Per questo, per dare vita alla manifestazione abbiamo investito oltre 8.000 euro di cui 1.300 euro sono stati impiegati per il rispetto della normativa relativa al piano di sicurezza. Abbiamo inoltre raccolto oltre 2.000 euro da parte degli sponsor”.

Anche per questa edizione presso l’INFO-POINT all’ingresso del parco per i bambini e i ragazzi fino ai 13 anni sarà possibile ritirare la speciale tesserina per potersi cimentare nel Percorso del Super Atleta al termine del quale si potrà ricevere un bellissimo gadget in omaggio.

(e.c.)

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close