CronacaLegnagoPrimopianoTerritorio

Pomodoro da record negli orti urbani “San Francesco” della Verbena

1,743 kg, un pomodoro da guinness nato nei pressi della zona stadio a Legnago

Gli orti urbani “San Francesco”, realizzati dall’Associazione Verbena dell’Adige, nei pressi della zona stadio a Legnago, hanno regalato alla Bassa Veronese un pomodoro da guinness dei primati e dal peso di 1,743 Kg.

Il Presidente dell’Associazione, Maurizio Antoniazzi esprime grande soddisfazione per questo ortaggio da record e si congratula con Paolo, il coltivatore del terreno dove è cresciuto il super ortaggio, nonché con tutte le altre persone che si sono cimentate con passione nelle pratiche agricole.

Sono infatti numerosi i legnaghesi che si sono improvvisati contadini e con passione e divertimento all’aria aperta sperimentano, con metodi completamente naturali, le diverse colture.

Migliaia sono stati i messaggi di congratulazioni ricevuti da tutta Italia da persone che aderiscono a specifici gruppi Social di appassionati di Orti.

“Molti ci hanno chiesto qual è il segreto per produrre delle verdure così – spiega Maurizio Antoniazzi – ma la ricetta che noi predichiamo è assai semplice: passione e amore per la nostra terra, conditi da tanta buona volontà”.
Gli stessi ingredienti che da anni fondano il successo del sodalizio Verbena dell’Adige che grazie all’impegno dei volontari ha riqualificato luoghi abbandonati, come il sito degli Orti di San Francesco, con beneficio di tutta la Comunità.

Nella foto in copertina: il pomodoro da record. Nella foto dell’articolo: il presidente dell’Associazione Maurizio Antoniazzi

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close