Verona

Oggi giornata di collaudo per i ponti sul canale Camuzzoni

Totale messa in sicurezza per quelli in via San Marco e via Albere

Verifiche d’obbligo, oggi, a conclusione dell’intervento di sistemazione avviato il 22 marzo sui due viadotti di via Albere e via San Marco usurati dal tempo, che non erano mai stati rinforzati da quando erano stati costruiti. I due ponti sono rimasti chiusi al traffico per alcune ore alfine di permettere le operazioni di collaudo secondo rigorose prescrizioni e misure di sicurezza.

Le ispezioni e i rilievi tecnici effettuati dal Comune avevano già appurato la necessità di una manutenzione straordinaria per tutelare la sicurezza dei cittadini. Nel 2019, infatti, cautelativamente, erano stati posti dei limiti al  transito di mezzi pesanti sui due viadotti.

Limiti che ora non sono più necessari, essendo stata ripristinata la portata originaria dei due viadotti. I lavori sono costati complessivamente 200 mila euro, finanziati dal Comune di Verona e dal Consorzio di Bacino Imbrifero Montano dell’Adige.

Alla chiusura del cantiere erano presenti il sindaco Federico Sboarina, l’assessore alle Strade MarcoPadovani e Renzo Panozzo, presidente del Consorzio Canale Camuzzoni.
“Tutelare la sicurezza dei cittadini è una priorità imprescindibile, per la quale stiamo investendo risorse economiche importanti. Si tratta di opere fondamentali delle quali tuttavia non sempre i cittadini hanno percezione, perché terminati i lavori i viadotti appaiono sempre gli stessi. Eppure, grazie a questi interventi, ne escono profondamente mutati a livello strutturale. Fino ad oggi sono stati ignorati, eppure sono proprio questi lavori che, nel corso del tempo, garantiranno la totale sicurezza e resistenza strutturale dei nostri ponti”, ha detto il sindaco Sboarina.
L’assessore Padovani ha sottolineato inoltre che “Il cantiere ha chiuso prima del previsto e ciò ci ha permesso di riaprire il ponte già per le festività pasquali.” E ha aggiunto: “Questo era un cantiere necessario e non più prorogabile, grazie al quale abbiamo consolidato due ponti importanti su Canale Camuzzoni. La sicurezza dei cittadini è una priorità fondamentale per l’Amministrazione che, per prima, ha effettuato un’attività di ispezione su tutti i 160 ponti comunali. In quattro anni sono stati investiti circa 3 milioni di euro per diversi interventi di manutenzione”.
Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close