CronacaEventiManifestazioniVerona

Al via domani Innovabiomed “The transition in healthcare”

Il 24 e 25 maggio torna a Verona il network place per l’innovazione biomedica

L’edizione 2022 di Innovabiomed, dal titolo “The transition in healthcare” è in programma domani e mercoledì nel Centro Congressi Palaexpo di Veronafiere. Convegni scientifici, approfondimenti tecnici e occasioni di networking per favorire l’innovazione in campo biomedico sono il cuore dell’evento di un settore che in Italia genera 16,7 miliardi di euro comprensivi di mercato interno ed export e conta 4.546 aziende, che occupano 112.534 dipendenti (dati del Centro studi Confindustria Dispositivi Medici).
 
All’inaugurazione – ore 9.30 nell’Auditorium Verdi, Palaexpo Veronafiere piano -1, ingresso A1 – saranno presenti: Federico Bricolo, presidente di Veronafiere; Maurizio Danese, consigliere d’amministrazione di Veronafiere; Federico Sboarina, sindaco di Verona; Manuel Scalzotto, presidente della Provincia di Verona; Roberto Giacobazzi, prorettore dell’Università di Verona e Luca Zaia, presidente della Regione Veneto. Seguirà poi il convegno “The transition in healthcare: from emergency to emergence”.
 
Durante la due giorni interverranno inoltre come relatori anche Walter Ricciardi, professore ordinario di Igiene e Sanità Pubblica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e consigliere Scientifico del Ministro della Salute; Mauro Ferrari, professore Scienze Farmaceutiche Università di Washington – Seattle WA, president and CEO BrYet Pharmaceuticals e Roberto Baldoni, direttore dell’Agenzia Nazionale CyberSicurezza Nazionale.
 
Mercoledì 25, dalle 9.30 alle 13 in Auditorium Verdi, durante il convegno “L’utilizzo dei droni in sanità – Il progetto Sky53” si potrà assistere alla dimostrazione di volo di particolari droni per il trasporto sanitario, la demo verrà realizzata nell’area esterna del quartiere fieristico di Veronafiere. All’incontro parteciperanno tra gli altri Ugo Dibennardo, amministratore delegato Concessioni Autostradali Venete – Venezia e Francesco Gabbrielli, direttore del Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali dell’Istituto Superiore di Sanità.
Nel corso della mattina, dalle ore 10.30 in Sala Vivaldi, seguirà il convegno “Una finestra sul domani, i giovani e le novità tecnologiche”: una delle iniziative satellite di questa edizione che approfondisce ed evidenzia ruolo e prospettive dei giovani in ambito lavorativo e di ricerca scientifica.
In chiusura della giornata il comitato scientifico dell’evento assegnerà alla realtà più innovativa fra quelle presenti nell’area commerciale il Premio Innovabiomed 2022, realizzato in collaborazione con Fondazione Cariverona.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button