CereaCronacaCulturaProvincia

All’Ic Fratelli Sommariva di Cerea arriva “Feel, think, act”

Un nuovo progetto ha fatto ingresso nell’istituto comprensivo Fratelli Sommariva di Cerea. “Feel, think, act” è il titolo dell’iniziativa promossa dall’assessorato alla Pubblica istruzione del Comune e rivolta ai bambini di cinque anni delle scuole dell’infanzia, agli alunni delle classi quinte delle scuole primarie e delle classi prime medie. A coordinare la proposta formativa è Tatiana Tognolo, psicologa, danza terapeuta e formatrice, con l’obiettivo di combattere la povertà educativa.
“L’istituto dimostra ancora una volta di essere all’avanguardia nell’individuazione di nuove metodologie didattiche”, afferma il vicesindaco e assessore alla Pubblica istruzione Lara Fadini. “Feel, think, act” prevede la realizzazione di tre distinti progetti, ognuno con un target specifico: “Ritorno alla natura, Ritorno al Cuore”, un progetto di Outdoor Education per le scuole dell’infanzia; “Emozioni in Movimento”, per favorire la scoperta di sé, attraverso la conoscenza dei diritti umani, rivolto alla classi quinte delle scuole primarie; infine, “Il Nuovo Emozionale”, un lavoro esperienziale sui diritti umani per le classi della prima media.
“Con il progetto “Feel, think, act” abbiamo puntato a contribuire allo sviluppo degli aspetti emotivi, cognitivi e fisici che caratterizzano lo sviluppo psico-fisico dei bambini delle scuole coinvolte – aggiunge Fadini -. L’iniziativa si inserisce in un quadro più ampio, nell’ambito dell’Agenda 2030, promossa dall’Onu per lo sviluppo sostenibile, e in particolare su alcuni obiettivi come il lavoro sulla povertà educativa, il rispetto dell’ambiente e degli altri”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button