CronacaProvinciaSanità

Associazione Alzheimer Verona ODV: tutto pronto per la Vacanza di Sollievo

Dal 22 al 29 agosto 2021 a Castelletto di Brenzone

Anche quest’anno l’Associazione Alzheimer Verona ODV (iscritta al Registro Regionale del Volontariato n. VR0373) ha organizzato la richiestissima Vacanza di Sollievo dal 22 al 29 agosto 2021 a Castelletto di Brenzone, giunta alla sua 16° edizione. Si tratta di un’iniziativa studiata per le famiglie con ammalati di demenza, sostenuta dal contributo di “Arca Vita Assicurazione” e con il patrocinio del Comune di Verona, Ulss 9 Scaligera e Pastorale della Salute.

Castelletto di Brenzone è un suggestivo paesaggio sul Lago di Garda dove le famiglie possono trascorrere una settimana in rilassante serenità, confortati nel sapere i propri cari in buone mani.

Come da tradizione il Garda Family House Hotel, gestito dalle Piccole Suore della Sacra Famiglia, accoglierà il gruppo con affetto e partecipazione, concedendo l’utilizzo di alcune sale per lo svolgimento delle varie attività.

Lo spirito della vacanza origina dalla consapevolezza che un piccolo gruppo di dieci persone al massimo favorisce l’instaurarsi di relazioni amicali. Durante tutto il soggiorno sarà sempre presente e disponibile per colloqui ed ogni evenienza la Presidente dell’Associazione Alzheimer Maria Grazia Ferrari Guidorizzi, anch’ella con esperienza vissuta di familiare, coadiuvata da volontari e professionisti del settore (neurologo, psicologa e musicoterapista).

Al fine di concedere ai familiari “una vera e propria vacanza”, sollevati dal pesante carico assistenziale fisico e psicologico, nel corso della settimana verranno svolti incontri di socializzazione, stimolazione cognitiva e musicoterapia nei setting predisposti sia al mattino che al pomeriggio. Le terapie non farmacologiche si caratterizzano per il coinvolgimento attivo della persona, potenziando le sue abilità residue e far mantenere l’autonomia allo scopo di rallentare la progressione della malattia, migliorando così l’autostima e la qualità di vita delle famiglie.

Inoltre verrà offerta ai familiari la possibilità di partecipare a gruppi di auto mutuo aiuto in cui, con l’accompagnamento di una psicologa, si potranno condividere in un “luogo protetto” le comuni esperienze e trovare insieme supporto e nuove strategie per la gestione della quotidianità e la riduzione dei disturbi comportamentali.

Considerata la particolare situazione attuale causata dal COVID-19, l’Hotel e l’Associazione ospiteranno le persone in totale sicurezza con l’adozione dei precisi protocolli nel rispetto di tutte le normative sanitarie vigenti.

Negli anni gli ospiti hanno regalato ai volontari molte soddisfazioni, dimostrando che, nonostante l’inevitabile progressione della malattia, la capacità di provare emozioni permane. È su questo aspetto che si basano soprattutto le nostre attività di sussidiarietà: continuare a offrire in dono il nostro tempo per il benessere dei malati e delle loro famiglie.

 

Per informazioni ed iscrizioni è possibile chiamare l’Ufficio Organizzativo dell’Associazione al numero 045/5547796 – 348/6373776 o scrivere una mail a info@alzheimerverona.org.

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close