CronacaProvinciaSanità

‘Azzardo, non chiamiamolo gioco’, da lunedì 19 luglio 60 opere in mostra nella Bibilioteca di Sona

La mostra raccoglie sessanta vignette umoristiche

Lunedì 19 luglio verrà inaugurata nella Biblioteca del Comune di Sona la mostra itinerante dal titolo “Azzardo: non chiamiamolo gioco”. L’esposizione è organizzata nell’ambito del Progetto Regionale “Esci dai giochi” dell’Azienda ULSS 9 Scaligera legato al contrasto, alla cura e alla prevenzione del gioco d’azzardo patologico e rientra in una campagna educativa promossa da Fondazione Exodus Onlus, Casa del Giovane di Pavia, Movimento No slot, Magazine Vita, Unilab e Anci con lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza sui rischi della “nuova droga” dell’azzardo.

La mostra raccoglie sessanta vignette umoristiche: immagini pungenti come pretesto per farci qualche domanda  –  come affermato da don Antonio Mazzi, Presidente della Fondazione Exodus – per cominciare a cambiare l’approccio, per tornare a educarci a un sano divertimento.

La prima esposizione della mostra itinerante, che durante il “tour” del 2015 è stata ospitata da un centinaio di enti tra Amministrazioni comunali e Istituti scolastici e vista da oltre 25mila persone, sarà visitabilefino al 14 agosto, aingresso gratuito e contingentato nel rispettodella normativa Covid-19 vigente.

 

Ulteriori informazioni sul progetto “Esci dai giochi” e sul gioco d’azzardo patologico sono disponibili sul sito https://escidaigiochi.aulss9.veneto.it/ .

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close