CronacaLegnagoProvincia

Cambio al vertice della casa di riposo: Menini lascia il testimone a De Lorenzi

Staffetta alla guida dell'istituto legnaghese

Cambio al vertice della casa di riposo di Legnago. A Michele Menini, alla guida dell’istituto dal giugno 2020, è subentrato nelle scorse ore Maurizio De Lorenzi, già consigliere di amministrazione dell’Ipab. Menini continuerà ad essere un componente del CdA. Alla base della scelta condivisa con il sindaco del Comune di Legnago Graziano Lorenzetti “ci sono dei motivi personali di natura familiare, fortunatamente non legati alla salute. Questo mi induce a fare un passo di lato. È giusto che chi ha più tempo si dedichi a questo importante ruolo per la nostra comunità. Maurizio De Lorenzi, oltre ad essere un amico, è una persona capace, che conosce bene la casa di riposo. È il profilo giusto per dare continuità a quanto fatto in questi durissimi mesi caratterizzati dal Covid, durante i quali abbiamo risanato un istituto messo in ginocchio dall’emergenza sanitaria e abbiamo posto le basi per il futuro. Oggi l’Ipab ha praticamente raggiunto la capienza massima”.

Il neopresidente De Lorenzi, il cui incarico non sarà retribuito, ringrazia Menini e assicura che continuerà “a garantire il lavoro di squadra svolto fino ad oggi, che ha portato agli importanti risultati raggiungi. Mi rapporterò costantemente con Michele e con gli altri componenti del CdA, sempre all’insegna dell’interesse della casa di riposo e degli ospiti. Tra i primi obiettivi c’è quello di proseguire l’opera di risanamento dell’Ipab, dato che le ferite del Covid sono ancora fresche, e lavoreremo per integrare il personale e migliorare sempre di più gli alti standard del servizio offerto. Questi sono i nostri prossimi traguardi”.
Il sindaco Lorenzetti augura a Menini “di risolvere la propria situazione familiare. Le porte per lui saranno sempre aperte. Ha grandi competenze e lo ha dimostrato sul campo. Sappiamo che potremo sempre contare su di lui. Auguro a Maurizio De Lorenzi buon lavoro, da parte dell’amministrazione comunale ci sarà sempre la massima disponibilità a collaborare per qualsiasi iniziativa promossa dall’Ipab”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button