CronacaOppeanoProvincia

Comune di Oppeano: bilancio sano e conti in ordine

Il Consiglio comunale del mese di dicembre 2021 ha approvato il Bilancio di previsione 2022 e il Triennale 2022/24

Il Consiglio comunale del mese di dicembre 20921 aveva approvato il Bilancio di previsione 2022 e il Triennale 2022/24. Il documento pareggia per 15.199.231,35 euro e il fondo cassa, nel bilancio di previsione 2022, è di 3.000.000,00 euro.

Anche nel corrente anno l’Amministrazione comunale di Oppeano impegna somme importanti a favore del territorio. Soprattutto restano inalterati tutti i servizi, in particolare a supporto del settore sociale, dell’istruzione, della cultura e del settore ambientale.

“L’anno appena terminato è stato particolarmente difficile per il protrarsi della pandemia da Covid-19: l’Amministrazione comunale ha scelto pertanto di proseguire nel supportare famiglie e aziende, mantenendo inalterate le imposte (come avviene da parecchi anni)”, spiega l’assessore delegata a bilancio e tributi Mara Corsini; “Ad esempio l’addizionale Irpef, a beneficio di tutti i cittadini. In merito all’aliquota Imu si ricorda che per i fabbricati produttivi (cat. D) è di 10,4 per mille di cui la maggior parte è la quota che va allo Stato. Invece per le altre tipologie di fabbricati l’aliquota Imu è stata fissata al 10,2 per mille e per i terreni e le aree agricole al 10 per mille: queste ultime due aliquote sono state ridotte dall’Amministrazione comunale di Oppeano nel 2020 e vengono mantenute”.

Nel bilancio 2022 vi sono poi altre entrate di natura tributaria, contributiva e perequativa per 4.761.500,00 euro. I trasferimenti da Stato e altri Enti ammontano a 498.800,00 euro.

Ancora più significativi sono i risultati in merito alla riduzione del debito, dato che il Comune non contrae mutui e prestiti a lungo termine da parecchi anni ed ha ridotto notevolmente l’indebitamento. Anche per il triennio 2022/24 non verranno accesi nuovi mutui.

Tra le uscite (in parte corrente e in conto capitale) vengono annoverate:

– per istruzione e diritto allo studio 4.547.397,14 euro; di cui:

            2.638.700,00 euro per l’istruzione prescolastica

             1.526.697,00 euro per l’istruzione scolastica

            25.000,00 euro per il diritto allo studio.

Per la tutela e la valorizzazione dei beni ambientali: 125.100,00 euro.

Per le politiche giovanili, sport e tempo libero 684.537,58 euro (ad es. la gestione degli impianti sportivi).

Tutela dell’ambiente e del territorio: 267.599,74 euro (per uno sviluppo sostenibile).

Per la protezione civile: 15.000,00 euro.

Per i diritti sociali, politiche sociali per famiglia: 1.117.300,00 euro; di cui:

            318.500,00 euro per l’asilo nido;

            35.000,00 euro per interventi a favore della disabilità;

            58.000,00 euro per l’inclusione sociale;

            140.000,00 euro a favore delle famiglie.


“Insomma un bilancio 2022 sano, con conti in ordine e proiettato a far di Oppeano un paese virtuoso, attento alle necessità di famiglie e imprese, senza ritoccare le tasse”, concludono l’assessore Mara Corsini e il Sindaco Pierluigi Giaretta.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button