CronacaCulturaEventiIncontriProvincia

Consorzio Pro Loco del Basso Veronese in festa per i 40 anni di attività sul territorio

Ricco programma di appuntamenti nel prossimo fine settimana

Quaranta ma non sentirli sembrerebbe bello dire, ma in effetti i primo 40 di attività all’interno del territorio da parte del Consorzio  Pro Loco del Basso Veronese, sono volati via molto piacevolmente come le tante iniziative e manifestazioni che questo sodalizio ha organizzato e continua ad organizzare da 40 anni a questa parte.

Ed è proprio una bella festa quella che i presidenti delle Pro Loco hanno voluto organizzare per solennizzare questo traguardo che vedrà per tre giorni riunite insieme tutte le Pro Loco del Basso Veronese festeggiare con tutta una serie di eventi questa importante ricorrenza. A spiegarci di cosa si tratta è il presidente del Consorzio Maria Teresa Meggiolaro di Bonavigo che rappresenta le 15 Pro Loco del gruppo.

“Prima di parlare della festa che si terrà dal 6 all’8 maggio, forse è meglio dire due parole su cos’è e cosa fa il Consorzio – ci spiega la presidente – le Pro Loco sul territorio hanno una presenza nazionale, regionale e provinciale. Nella provincia di Verona poi, esistono 6 Consorzi che coordinano i propri territori: Verona est, Lessinia, Baldo Garda, Valpolicella, Le Risorgive e il Basso Veronese. Nel nostro Consorzio del Basso Veronese fanno parte le pro loco dei comuni di: Legnago, Cerea, Bovolone, Castagnaro, Terrazzo, Villa Bartolomea, Minerbe, Casaleone, Bonavigo, Isola Rizza, Oppeano, Roverchiara, San Pietro di Morubio, Concamarise e Sanguinetto”.

E il Consorzio come opera in questo contesto? Ogni Pro Loco lavora in piena e totale autonomia organizzando i propri eventi nel territorio dove essa è presente – riprende la Meggiolaro – il nostro consorzio promuove invece alcuni eventi e delle manifestazioni che appartengono ad un ambito più vasto e che coinvolge tutte le 15 nostre associazioni iscritte. Tra questi eventi, per fare alcuni esempi, ci sono delle presentazioni di libri, attività culturali e didattiche con le scuole, i concorsi: “Salva la tua lingua locale” (Unpli Nazionale) e “Tutela Patrimonio Veneto”(Unpli Regionale), i “Boschi a Natale”, la riscoperta di gusti e sapori della nostra cucina e gli ormai famosi e da tutti conosciuti “Spettacoli di Mistero”. è sempre un nostro evento la partita di calcio tra amministratori, pro loco e carabinieri, fatta per ricordare un nostro dirigente Roberto Carrà e il Sindaco Loris Romano. Siamo sempre noi poi a dare alle stampe libri, brochure e depliant che promuovono il territorio. Inoltre per le nostre pro loco organizziamo percorsi didattici e formativi in ambito di contabilità, sicurezza, organizzazione di eventi e tutto quello che può interessare gli ambiti fiscali, giuridici ed amministrativi di ogni pro loco. Coltiviamo i vari rapporti con le altre associazioni presenti sul territorio ed organizziamo ogni anno una gita, interrotta nelle ultime edizioni a causa della pandemia, che vede tutte le nostre associazioni andare a visitare luoghi o città della nostra bella Italia. Il Consorzio si dà da fare insomma e siamo soddisfatti dei risultati raggiunti.

E questa festa che farete a Legnago e a San Pietro di Morubio nei giorni 6, 7 e 8 maggio ce la può spiegare? Di cosa si tratta?  

“Sono tre giorni intensissimi – riprende Maria Teresa  Meggiolaro – e ha come titolo “40 Anni insieme nel territorio”. Saranno presenti tutte e 15 le pro loco del nostro Consorzio e ripercorreremo il nostro cammino da quel lontano 1982.  Il mio grazie va ai presidenti che si sono succeduti prima di me, Il primo Zecchinato Giorgio, poi Franco Castellani, Paolo Piccinato e Maurizio Favazza. Siamo quasi pronti per accogliere le tante persone che vorranno fare festa con noi e con il Consorzio Pro Loco del Basso Veronese. Un grazie speciale va sicuramente a tutte le pro loco che stanno lavorando da mesi per questa festa, al gruppo di lavoro appositamente costituito ma anche ai comuni di Legnago e di San Pietro di Morubio per l’aiuto e il supporto fornitici.

Il programma prevede venerdì 6 maggio presso il Teatro Salieri di Legnago, dalle ore 21 in poi un grande spettacolo alla presenza del presidente regionale UNPLI Giovanni Follador, della presidente provinciale UNPLI Verona Bruna de Agostini e di tante altre autorità politiche, civili e religiose e di enti e associazioni. Sarà una Serata di gala riservata ai soci Pro Loco e agli ospiti con lo spettacolo musicale del Gruppo Cover Band On The River. Alle 23, tutti assieme “Libiam i lieti calici” al Caffè Teatro Salieri.

Sabato 7 maggio invece andremo a riscoprire il territorio incontrandoci a San Pietro di Morubio. Alle ore 16 il ritrovo è presso Villa Verità, sede del nostro Consorzio, alle 16:30 visita guidata a Villa Verità, Villa Gobetti e Chiesa parrocchiale e alle ore 18:00 un momento conviviale. Il gran finale è previsto per domenica 8 maggio a Legnago. Avremo le PRO LOCO IN PIAZZA, un’intera giornata ricca di tanti colori e con le 15 pro loco tutte presenti con un proprio stand. Inizieremo alle ore 10 con la Santa Messa in Duomo, al termine corteo da Piazza della Libertà a Via Roma accompagnati dal Corpo Bandistico Città di Legnago. Dalle ore 10:00/19:00 presso tutti gli Stands delle Pro Loco in Via Roma degustazioni, musica  e spettacoli per grandi e piccini. Alle ore 11:15 Visita guidata alla mostra “L’ultima Mecenate, Maria Fioroni e la sua Legnago” (ritrovo presso Gazebo del Consorzio. Prenotazioni tel. 0442 20052 costo visita € 3,00). Dalle ore 15:00 alle 19:00 pomeriggio insieme: con le degustazioni accompagnate dai personaggi storici della tradizione dei paesi consorziati. Tra gli Spettacoli vari presso il gazebo del Consorzio Pro Loco del Basso Veronese, dalle ore 15:00-18.30 Animazione Bimbi con la Maga Giuppy; ore 15 e 16 Spettacolo con Majorettes Gruppo Twirlovers A.S.D. di Bovolone; Negli orari 15 -16:30 , iniziativa “Nel cuore di Legnago”, Visite guidate accompagnati dagli studenti dell’Istituto Medici. (Prenotazione obbligatoria tel. 320 3515 785) Dalle ore 15:30 e 16.30 Corodoro di Legnago e Cerea, esibizione canora dei bambini diretti dal M° Leo Frattini; ore 17 e 18 Esibizione Gruppo Folkloristico El Paiar di Bovolone; ore 17:30 e 18.30 Spettacolo con il Gruppo Danzarmonia di Legnago”. Non c’è che dire, saranno tre giorni veramente intensi. Aspettiamo tanta, tantissima gente”.

                                                             

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button