Altri ComuniCronacaEventiIncontriManifestazioniProvincia

Donne protagoniste a Casaleone

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la commissione pari opportunità di Casaleone, in collaborazione con il Comune di Casaleone, l’associazione L’Orchidea e Fidapa, propone per venerdì 26 novembre alle 20.30 al Centro Arcobaleno in via Vittorio Veneto 93 a Casaleone «La donna oggi: una sfida tra passato, presente e futuro». Saranno quattro donne con la D maiuscola a dare voce a diverse realtà femminili, nell’ambito della politica, della legalità, dei diritti e del lavoro. Interverranno, infatti, la vice presidente della Regione Veneto Elisa De Berti, l’avvocato Cristina Franceschini, la presidente Fidapa della sezione di Legnago e basso veronese Morena Merlin e la consulente del lavoro Maria Gaio. E’ previsto, inoltre, un momento letterario a tema e cura di Claudia Lovato, responsabile della Biblioteca comunale di Casaleone.

«Si tratta di racconti di donne che nella loro esperienza quotidiana hanno saputo conciliare affetti, lavoro e passioni, affrontando problemi e imprevisti, sempre con determinazione e consapevolezza – afferma Monica Fazioni, assessore alla cultura con delega alle pari opportunità – Quest’anno, dopo lo stop dovuto al Covid, vogliamo ripartire alla grande, infondendo speranza e coraggio alle persone. Non dimentichiamo i frequenti femminicidi, ma vogliamo andare avanti e rinascere. L’esperienza di chi di noi ha perseguito i suoi obiettivi, in diversi contesti, ci testimonia che è possibile arrivare dove desideriamo». Sarà possibile usufruire del servizio di baby sitting. Si ricorda che, secondo le normative vigenti, è necessario essere muniti di Green pass per poter partecipare e confermare la propria presenza entro il 20 novembre per motivi organizzativi.

«Il nostro messaggio vuole raggiungere ogni donna – aggiunge Simona Zago, presidente della Cpo Casaleone – Alcune di noi in questa pandemia sono riuscite a reinventarsi, ad andare avanti e a superare i propri limiti e paure. Sono stata eletta da poco tesoriera al distretto nord est di Fidapa e questo mi ha dato la possibilità di condividere e confrontarmi con altre donne. Il sentire comune che insieme si può. L’evento vuole essere uno stimolo per le donne a credere in se stesse e a rivalutarsi anche con l’aiuto di altre donne, come è successo a me grazie al sostegno e alla vision di Fidapa». Ai partecipanti sarà lasciato un piccolo omaggio al termine della serata.

Silvia Boninsegna

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button