CronacaManifestazioniProvincia

Il veneto Davide Selogna è il Campine italiano 2022 di pasticceria artistica

Davide Selogna premiato con il prestigioso riconoscimento di Campione italiano 2022 di pasticceria artistica.

E’ Davide Selogna il Campione Italiano 2022 di Pasticceria Artistica, titolo ottenuto nell’ambito   dei  Campionati  della  Cucina  Italiana  –  svoltisi  in  occasione  di  Beer&Food Attraction a Rimini – la più importante e completa competizione nazionale per tutte le categorie culinarie.

Un riconoscimento importante per Davide e tutto il suo Team, che il 29 marzo ha vinto la Medaglia d’Argento nella categoria “Dessert al piatto”, ed il 30 marzo la prestigiosa medaglia d’oro con la piece in cioccolato   dal titolo “Il Pianeta Terra: un mondo da salvare”, opera che Davide ha dedicato alla sostenibilità, tema a lui particolarmente caro.

Un’opera originale ed innovativa nel suo genere, divisa in tre elementi, aria acqua e fuoco, con una base che richiama l’elemento terra. Il concept della creazione si sviluppa attorno all’idea di un mondo completamente nero che sta morendo, ma con un cuore pulsante ancora vivo e che può essere salvato, il tutto sorretto da un cilindro bianco candido che rappresenta la Natura, oppressa da un Pianeta Terra in sofferenza. L’opera raffigura la terra, il vento ed il movimento – evocato dall’immagine di un uccellino che vola – mentre l’elemento acqua è evocato dall’onda cavalcata da una tartaruga.

La Natura nel suo insieme è rappresentata da fiori, foglie e piante, disegnate a mano o con stampo con incredibile perizia tecnica. La stessa che emerge nella meticolosa stiratura delle foglie e nell’applicazione dell’immagine dei continenti sulla superficie del Pianeta Terra di cioccolato. Per la realizzazione dell’opera Davide ha infatti messo in atto delle tecniche particolari, indubbiamente frutto di anni di studio e ricerca.

Il dessert a piatto, vincitore della medaglia d’argento – realizzato con il coaching di Chef Andrea Monastero – è un’opera che gioca invece sui contrasti tra dolce – la mousse al cioccolato bianco – e la nota acidula – il lampone e il lime – ed è anch’esso ispirato

al tema della sostenibilità ambientale, con l’utilizzo di parte dell’avanzo dell’inserto della monoporzione e dei frutti di bosco freschi.

Questo ambito premio è il coronamento di un percorso che nasce da lontano, fatto di passione, impegno, entusiasmo e amore per il proprio lavoro.

“Ho cominciato come molti all’Istituto Alberghiero, ma a 22 anni volevo cambiare vita e mi sono iscritto all’Università, alla facoltà di Giurisprudenza, con specializzazione in diritto del lavoro. Il giorno studiavo e la sera lavoravo nel settore della ristorazione, per pagarmi gli studi. Ma le passioni non possono essere sopite..così ho continuato a frequentare corsi di formazione e di aggiornamento sul mondo della pasticceria, con la guida di grandi maestri che poi sono diventati anche amici come Emanuele Forcone – Campione del Mondo di Pasticceria in occasione della XV “Coupe du Monde de la Patisserie” – Lione,

Francia. Per mantenermi gli studi ho iniziato ad insegnare ciò che sapevo fare ed avevo appreso nel mio percorso. E questo mi ha consentito di affinare l’expertise ed il know how e sviluppare al meglio tutti i trucchi del mestiere.” Racconta Davide.

Ma la formazione resta l’interesse principale di Davide Selogna. Con l’aiuto di Antonio Biancardi, co-founder e professionista nel mondo della comunicazione&marketing, fonda nel 2020 l’Academy online dedicata al mondo amatoriale e non solo, che col tempo si è trasformata in un’attività professionale vera e propria, con grandi soddisfazioni.

“La nostra aspirazione più grande che ci ha motivato in questo percorso è avvicinare il pubblico al mondo dell’alta pasticceria creando opportunità di scambio e di incontro tra le persone, poiché per noi l’apprendimento delle tecniche pasticcere è soprattutto un’opportunità di crescita personale e maggior consapevolezza di sé e delle proprie capacità” – racconta Antonio Biancardi. “La creazione di un dolce è come la realizzazione di un’opera d’arte, un atto gratificante e fonte di soddisfazione personale da condividere con amici ed appassionati”.

Obiettivo ambizioso del progetto è dunque portare l’alta pasticceria dei grandi maestri alla portata di tutti gli appassionati, con un metodo di formazione semplice che si basa sull’utilizzo di strumenti e materiali accessibili sia in termini di prezzi che di reperibilità.

Il fiore all’occhiello del progetto di Davide Selogna e Antonio Biancardi è l’Accademia online con percorsi verticali sulla pasticceria: dal cioccolato ai grandi lievitati, fino allo zucchero. Oggi l’Accademia ha circa 8000 clienti, ed ha un gruppo Facebook di oltre 35000 iscritti, “la grande famiglia”, come la definisce orgoglioso Davide Selogna.

L’Academy Online – per iscriversi ai corsi https://davideselogna.it/corsi-pasticceria- online/ – include video corsi tematici tutti basati su un metodo formativo che pone al centro il concetto di immediatezza ed accessibilità, la selezione delle materie prime e degli strumenti di lavoro, la conoscenza delle reazioni chimico/fisiche degli ingredienti.

Il sito web www.davideselogna.it è anche uno strumento interattivo che ospita un blog con consigli culinari per preparare dolci gustosi, video con le migliori ricette by Davide Selogna, le Storie di Pasticceria che raccontano le avventure ed esperienze di altri Chef, maestri pasticceri e nutrizionisti.

Antonio e Davide sono in continuo movimento. Nei progetti futuri ci sono sviluppo del marketing e della comunicazione con la creazione di un e-commerce con prodotti selezionati , l’apertura di un nuovo format di Accademia dedicata alla pasticceria, che ancora non esiste in Italia, il lancio di un nuovo concept di pasticceria “green” – come ulteriore conferma della sensibilità al tema della tutela dell’ambiente – ed ovviamente il potenziamento dell’Accademia digitale con nuovi corsi ed iniziative all’avanguardia per chi vuole cimentarsi con la raffinata arte pasticcera.

Biografia di Davide Selogna

Davide nasce a Verona nel 1983. Fin da piccolo è attratto dal mondo della cucina e della pasticceria e aiuta la nonna ai fornelli. Si iscrive all’Istituto alberghiero di Bardolino dove ottiene la qualifica di addetto alla cucina e poi di operatore specializzato in pasticceria e gelateria. Si diploma a 18 anni, ma già aveva iniziato a lavorare come aiuto cuoco all’età di 14 alternando studio e lavoro. Inizia a frequentare così ristoranti – anche Michelin – e pasticcerie, dove impara i rudimenti del mestiere.

All’età di 23 anni decide di intraprendere gli studi e si iscrive all’Università, alla Facoltà di Giurisprudenza di Trento dove si laurea nel 2014.

Ma dopo la Laurea torna alla sua grande passione, l’alta pasticceria, iniziando a collaborare con i grandi nomi della pasticceria italiana e internazionale e con importanti ristoranti del territorio e non.

Negli anni ottiene numerosi riconoscimenti: nel febbraio  2019,  conquista  la  medaglia  di bronzo ai campionati della cucina italiana di Rimini, nella categoria “Pasticceria artistica”

con l’opera “Impressioni in Frolla – Dodici Girasoli”. Nel febbraio 2020 nuova medaglia di bronzo, sempre ai Campionati della Cucina, e a marzo 2022 ottiene il prestigioso titolo di Campione Italiano 2022 di Pasticceria Artistica con l’opera ““Il Pianeta Terra: un mondo da salvare”.

Nel 2020 fonda con il socio Antonio Biancardi, l’Academy online dedicata alla formazione amatoriale dell’alta pasticceria.

Davide è diventato nel tempo anche una “celebrity”, creando torte inedite per il mondo dello spettacolo. Per Laura Pausini ha realizzato un dolce personalizzato per festeggiare i 25 anni di carriera, in occasione del suo tour mondiale con tappa a Verona. Una torta a forma di Arena con tanto di Platea e Pubblico.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button